Vecchie ruggini tra vicini, lo aspetta nell’atrio e lo ferisce con un coltello

Ha atteso che il vicino uscisse dall’ascensore per aggredirlo e ferirlo con un coltello. Non ha fortunatamente avuto gravi conseguenze per la vittima l’azione portata questa mattina all’alba da una donna sua vicina di casa. E’ accaduto a Fiorenzuola

Più informazioni su

Ha atteso che il vicino uscisse dall’ascensore per aggredirlo e ferirlo con un coltello. Non ha fortunatamente avuto gravi conseguenze per la vittima, un 60enne piacentino, l’azione portata questa mattina all’alba da una donna sua vicina di casa. 

Vi sarebbero vecchie ruggini per questioni condominiali alla base di quanto accaduto poco dopo le 6 in una palazzina di Fiorenzuola (Piacenza). Secondo una prima ricostruzione, la vittima stava uscendo di casa per recarsi al lavoro quando, una volta uscito dall’ascensore nell’atrio dello stabile, è stato affrontato dall’anziana vicina di casa che brandiva un coltello.

La donna ha sferrato un colpo ferendo il 60enne ad un braccio; l’uomo, soccorso da un’ambulanza del 118, è stato condotto al pronto soccorso, ma fortunatamente non ha riportato gravi ferite. Sul posto anche i carabinieri di Fiorenzuola, al lavoro per accertare l’esatta dinamica dell’accaduto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.