Quantcast

Appennino Fest, il 30 Apulia e Parbleu a Grazzano

È in programma il 30 agosto nella Cortevecchia di Grazzano Visconti il concerto dei pugliesi Apulia e dei piemontesi Parbleau che, insieme agli Enerbia, accompagneranno l'aperitivo e la cena con i prodotti e i vini offerti dalle aziende aderenti all'associazione "Valore Val Nure" dalle 18.30.

Più informazioni su

APPENNINO FESTIVAL: APULIA E PARBLEU IL 30 AGOSTO A GRAZZANO VISCONTI

È in programma il 30 agosto nella Cortevecchia di Grazzano Visconti il concerto dei pugliesi Apulia e dei piemontesi Parbleau che, insieme agli Enerbia, accompagneranno l’aperitivo e la cena con i prodotti e i vini offerti dalle aziende aderenti all’associazione “Valore Val Nure” dalle 18.30.

Nord e Sud si incontrano nell’ambito di Appennino Festival. Il 30 agosto infatti, nella suggestiva cornice della Cortevecchia di Grazzano Visconti nel comune di Vigolzone, è in programma la performance musicale del gruppo Apulia, proveniente appunto dalla Puglia, e della formazione dei Parbleu, di origine piemontese: a loro spetterà accompagnare l’aperitivo e la degustazione di vini in programma dalle 18.30, a cui seguirà la cena con i prodotti e i vini della valle a cura delle aziende aderenti all’associazione “Valore Val Nure” alle 20.30.

L’evento offrirà dunque l’occasione di apprezzare sia le danze del Sud, le pizziche e le tarantelle, sia quelle della tradizione franco-piemontese che si alterneranno al repertorio locale dell’ Appennino delle Quattro Province proposto dagli Enerbia, che saranno pure presenti. Il tutto chiaramente offrirà un contraltare musicale alle degustazioni dei prodotti tipici del territorio della Val Nure, che troveranno una vetrina invidiabile grazie alla partecipazione di numerose cantine e aziende: nello specifico ad aderire all’associazione “Valore Val Nure” sono state le aziende vinicole Baraccone, Barattieri, Borgo Caminata, Cantine Romagnoli, Cascinotta, Corte Guarinona, Il Casalino, Lombardelli, Il Ghizzo, Il Maiolo, La Tosa, Marengoni, Perinelli e Uccellaia. Fra i ristoranti invece si trovano Cà dell’orso, Riva e Trattoria del Borgo, mentre fra le aziende agricole non mancano Morini con i suoi salumi e Il Cardo con il formaggio bio della cascina Orsa Maggiore.

Per quanto riguarda infine i protagonisti della serata, il gruppo musicale degli Apulia è composto da Giuseppe Gioia (voce e chitarra battente), Mauro Semeraro (voce, mandolino), Giuseppe Gallone (fisarmonica), Ciccio Salonna (contrabbasso) e Roberto Chiga (tamburi): l’impronta musicale della formazione, nata nel 2004, è quella della tradizione pugliese che l’ha portata alla pubblicazione discografica di “Anima Apula”, “Su Nel Cielo” e altri lavori come “Romance Sonnambulo” e “Old Pizzica”. Il gruppo dei Parbleu invece si è già fatto apprezzare in diverse occasioni sia nella formazione di trio che in quella di duetto grazie a un repertorio franco-piemontese di rara esecuzione che viene proposto in maniera originale e accattivante.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.