Quantcast

Canottieri Ongina conferma il giovane libero Alessandro Soavi

Sedici anni appena compiuti, il talento monticellese farà coppia in seconda linea con Filippo Tencati. "Sono felicissimo, non me l'aspettavo"

Più informazioni su

Proprio oggi festeggia sedici anni e non poteva ricevere regalo di compleanno migliore. Il giovane libero Alessandro Soavi farà parte del roster della Canottieri Ongina che affronterà il campionato di B1 maschile nel girone B. Il talento di casa, promosso in prima squadra nella seconda parte della scorsa stagione, culminata con la vittoria in B2, sarà tra i protagonisti dell’avventura nella terza serie, affiancando nel ruolo una “bandiera” della squadra monticellese: Filippo Tencati.

LE PAROLE DEL GIOCATORE – “La promozione della scorsa stagione – racconta Alessandro Soavi, il più giovane della rosa – è stata una sensazione un po’ strana per me, visto che facevo parte di un gruppo di gente più grande. Per loro, la vittoria del campionato rappresentava il frutto del lavoro di un anno, mentre per me è stato quasi un caso trovarmi a far parte di questa corazzata e vincere la B2. E’ servito qualche giorno per realizzare davvero quello che avevamo fatto”. Quindi guarda alla conferma in B1. “E’ stata molto inaspettata, non ci speravo nemmeno. Sono contentissimo di poter affrontare anche questa nuova esperienza per poter crescere, migliorare ed essere d’aiuto se possibile”.

MERCATO ORMAI CONCLUSO – Con la conferma di Soavi, la nuova Canottieri Ongina è quasi al completo, con una sola casella al centro da riempire. Ricapitolando la situazione, in regia ci sono Riccardo Giumelli e Michele Fortini, gli opposti – invece – rispondono ai nomi di Andrea Boniotti e Danilo De Santis, mentre la batteria di posto quattro è composta da Juan Josè Cuda, Daniel Codeluppi, Andrea Binaghi e Beppe De Biasi. Al centro figurano Alberto Merli e Massimo Botti, mentre i liberi sono Filippo Tencati e Alessandro Soavi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.