Quantcast

La grande lirica arriva nelle piazze di Rivergaro e Bobbio

L’11 agosto in scena “Il Barbiere di Siviglia”, il 13 “La Traviata”

Più informazioni su

La grande lirica arriva in piazza. Saranno Rivergaro e Bobbio a fare da cornice alle due rappresentazioni in programma lunedì 11 e mercoledì 13 agosto curate dall’associazione culturale “Il carro di Tespi” e organizzate in collaborazione con le amministrazioni dei due comuni piacentini.

Gli appuntamenti sono stati presentati questa mattina in Provincia, ricevendo l’apprezzamento dell’assessore provinciale alla cultura Maurizio Parma che ha sottolineato la qualità delle due proposte.

Si parte l’11 agosto, quando in piazzetta Don Anacleto Mazzoni a Rivergaro verrà allestito “Il Barbiere di Siviglia”, opera buffa in due atti su libretto di Cesare Sterbini. Due giorni dopo la suggestiva Piazza San Colombano di Bobbio ospiterà “La Traviata”, musica di Giuseppe Verdi su libretto di Francesco Maria Piave.

Le opere verranno presentate nella loro versione integrale, come ha sottolineato Luigi Frattola, a cui è affidata direzione artistica e regia: “Proponiamo – ha detto – un cast affiatato e di alto livello”. A curare le scenografie sarà Doriana Zerbinati: “Un lavoro non facile – ha spiegato – considerata la particolarità delle location”. Verrà utilizzato un maxischermo su cui saranno proiettate le parti fisse delle scene, con allestimenti che comprenderanno anche mobili d’epoca.

Ad accompagnare la scena ci saranno l’Orchestra lirica dei colli Morenici, diretta dal maestro Damiano Carissoni, e il Coro lirico Padano diretto dal maestro Luigi Gremizzi.

Alla presentazione hanno partecipato anche il sindaco di Bobbio Roberto Pasquali, insieme all’assessore Elisa Molinari e a Emilio Gazzola per il comune di Rivergaro. “Con “La Traviata – ha detto Pasquali – riportiamo la lirica a Bobbio nella stessa piazza in cui diversi anni fa era stato rappresentato “Il Trovatore”. “Oggi più che mai – ha aggiunto il primo cittadino – anche per la gestione del turismo e delle proposte culturali è importante fare rete fra i comuni, come accaduto in questo caso per la nostra valle”. Parole condivise da Molinari e Gazzola: “In provincia siamo rimasti in pochi a proporre la lirica, se collaboriamo insieme siamo in grado di creare eventi ed iniziative di sicuro interesse”.

Il Barbiere di Siviglia

Personaggi e interpreti:
Conte d’Almaviva: Filippo Pina Castiglioni (tenore)
Figaro: Maurizio Leoni (baritono)
Don Bartolo: Giancarlo Tosi (basso buffo)
Don Basilio: Antonio Marani (basso)
Rosina: Camilla Antonini (mezzosoprano)
Berta: Elena Franceschi (soprano)
Fiorello/ un Ufficiale: Gianmaria Aliverta (tenore)

Traviata
Personaggi e interpreti
Violetta Valery: Carla Mazzarella (soprano)
Flora Bervoix: Lucia Demola (mezzosoprano)
Annina: Elena Franceschi (soprano)
Alfredo Germont: Orfeo Zanetti (tenore)
Giorgio Germont: Valentino Salvini (baritono)
Gastone: Luigi Rossetti (tenore)
Barone Duphol: Lorenzo Malagola (baritono)
Marchese D’Obigny: Graziano Dallavalle (basso)
Dottor Grenvil: Giancarlo Tosi (basso)
Giuseppe: Aronne Rivoli (tenore)
Domestico di Flora: Ruggero Lopopolo (basso)

Per info e prenotazioni:
Comune di Bobbio: 0523-962815
Comune Rivergaro: 0523-953511 (Primo Settore 25 euro, posti liberi 15 euro. Prevendita fino al 9 agosto in comune a Rivergaro, per i posti liberi apertura delle casse dalle 19 in poi in piazzetta Mazzoni)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.