Quantcast

Lultimaprovincia a S. Nicolò con Luna & Gnac e Pkd

Giovedì 28 agosto sesto appuntamento della 23sima edizione del festival Lultimaprovincia

Più informazioni su

Giovedì 28 agosto sesto appuntamento della 23sima edizione del festival Lultimaprovincia.

S.Nicolo’- Pista Polivalente di via Togliatti
28 agosto – h. 21

LUNA & GNAC e PKD

“Storytellers?”

teatro comico

IN CASO DI BRUTTO TEMPO lo spettacolo si terrà nell’auditorio del centro culturale

LULTIMAPROVINCIA edizione 2014 è ospitata dai seguenti Comuni:
Piacenza, Gragnano, Podenzano, Rottofreno, Rivergaro, San Giorgio, Vigolzone
con l’appoggio di:
Regione Emilia Romagna, Provincia di Piacenza e Fondazione Piacenza e Vigevano

INFO LINE:
Mobile 39 342 9189989
www.manicomics.com
direzioneartistica@manicomics.com

S.Nicolo’- Pista Polivalente di via Togliatti
28 agosto – h. 21

LUNA & GNAC e PKD

“Storytellers?”

teatro comico

di Pierangelo Frugnoli e Manuel Gregna
con Michele Eynard, Pierangelo Frugnoli, Manuel Gregna/Filippo Arcelloni e Federica Molteni
regia Pierangelo Frugnoli
disegno luci Adriano Salvi
musiche originali Pierangelo Frugnoli
a partire dai 9 anni
produzione Luna e GNAC Teatro – Associazione PKD
Uno spettacolo comico che vuol essere un omaggio alla bellezza della narrazione e dell’ascoltare le storie, come si faceva da piccoli, o quando ancora non c’era la televisione. Come si fa ancora oggi nei bar, in trattoria o davanti ad un camino…
Farsi affascinare dalle parole, e ridere di tutte le situazioni in cui la parola fa fatica a scorrere, inciampa, viene fraintesa, diventa noiosa, incespica …

Prodotto nella Residenza Teatrale Initinere, con il supporto di Fondazione Cariplo-Bando Etre, di Associazione PKD-Piacenza Kultur Dom e di
Regione Lombardia-borsa teatrale NEXT 2012

Quante storie conosciamo grazie alla televisione e al cinema, e quante ne conosciamo perché ce le ha raccontate qualcuno?
Ci capita ancora di passare delle serate ad ascoltare persone che raccontano storie?
Con Storytellers abbiamo scelto di parlare della bellezza della narrazione… senza fare uno spettacolo “di” narrazione!
Quattro attori-clown, usando il linguaggio dell’ironia e del teatro visuale ci immergeranno in un mondo di parole: dalle storie d’avventura alle leggende metropolitane, dalla mitologia alle favole, fino al pettegolezzo e agli aneddoti del bar sport.
Ma quanti errori si fanno cercando di raccontare bene una storia? Ripetizioni, imprecisioni, storture…Impareremo quanto è difficile essere bravi, e seguiremo le disavventure di Michele, che vorrebbe tanto portare i suoi ascoltatori dentro la storia che da tempo sogna di raccontare. Le risate si mischieranno alla poesia, per riscoprire la bellezza di una pratica antica, affascinante, e preziosa, capace di creare mondi fantastici con il solo utilizzo della parola.
Abbiamo voluto mettere in scena diverse situazioni comiche e grottesche, giocando con i meccanismi della narrazione e con i difetti tipici della comunicazione in generale. E allora ecco il cliente del bar che racconta le sue improbabili avventure amorose, il nonno che davanti al camino perde continuamente il filo del discorso, l’incomunicabilità tipica dell’ascensore che viene risolta inanellando luoghi comuni, il pescatore che mente sulle sue imprese ittiche, il pettegolezzo di paese che subisce libere interpretazioni passando di bocca in bocca…
Tutte queste situazioni fanno da cornice alle vicende del protagonista, un personaggio innamorato delle storie, timido e goffo ma che, in un finale sorprendente e pieno di magia ed effetti speciali, riuscirà a ricreare le stupende immagini della sua storia preferita.

Curriculum

“Storytellers – il filo del racconto” nasce dalla sinergia di diverse realtà, legate da collaborazioni di lunga data, oltre che da un linguaggio e una ricerca teatrale comune.

Michele Eynard e Federica Molteni (Luna e Gnac)

Dal 2008 producono e distribuiscono in Italia e all’estero spettacoli teatrali caratterizzati dalla ricerca sul comico, la comunicazione non verbale, la contaminazione dei linguaggi, l’impegno pe­r la difesa dell’ambiente, il tutto con un linguaggio fresco, ironico e leggero. Con spettacoli come “Manolibera”, “Scarpette strette”, “Rifiuti umani”, e “Il giorno prima dell’inizio del mondo” hanno partecipato a diversi festival internazionali e vinto importanti premi (Primo Premio FIT Festival Internazionale di Lugano CH 2010; Premio Ribalta 2010 come migliori attori; Lalka tez czlowiek Festival di Varsavia – PL, 2010).

Filippo Arcelloni (Piacenza Kultur Dom)

Attore, regista e drammaturgo formatosi alla Scuola di Teatro dell’Arsenale di Milano e cofondatore nel 1985 del gruppo teatrale Manicomics, nel 1997 crea la compagnia teatrale Piacenza Kultur Dom. Nel 2008 apre a Piacenza il Teatro “Trieste 34” con cui organizza diverse rassegne di teatro per infanzia e adulti. Piacenza Kultur Dom è una compagnia teatrale focalizzata nella realizzazione di spettacoli teatrali per adolescenti, e che ha sviluppato negli anni una metodologia di lavoro che ha portato alla creazione di spettacoli legati a tematiche sociali.

Pierangelo Frugnoli e Manuel Gregna

Cofondatori del quartetto comico “Slapsus”, lavorano dal 1999 nel teatro comico, in particolare nella visual comedy, scrivendo e producendo spettacoli di clownerie come “Via Vai”, “Synphonia” (300 repliche in Italia, Svizzera, Spagna, Lussemburgo, Belgio, Olanda, Scozia – Prix de la Presse al “festival du rire” di Rochefort 2003) e “Fairplay – una maratona di risate” (con partecipazioni televisive a Zelig 2008 e Circo Massimo Show).

LUNA E GNAC TEATRO

Fondata nel 2008, produce e distribuisce in Italia e all’estero spettacoli teatrali caratterizzati dalla ricerca sul comico, sulla comunicazione non verbale, sulla contaminazione dei linguaggi, l’impegno pe­r la difesa dell’ambiente, il tutto con un linguaggio fresco, ironico e leggero. Con spettacoli come “Manolibera”, “Scarpette strette”, “Rifiuti umani”, e “Il giorno prima dell’inizio del mondo” hanno partecipato a diversi festival internazionali e vinto importanti premi (Primo Premio FIT Festival Internazionale di Lugano (CH, 2010); Premio Ribalta 2010 come migliori attori; Lalka tez czlowiek Festival di Varsavia (PL, 2010).

Luna e Gnac produce e distribuisce spettacoli teatrali; cura letture animate per scuole e biblioteche; organizza eventi teatrali anche in ambienti naturali come parchi e boschi, o in spazi alternativi come edifici storici, musei o giardini.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.