Quantcast

Moto, Menozzi (Team Brt) fa il pieno di punti in Ungheria

Il pilota di Piacenza Federico Menozzi del Team BRT Maverick di Faenza, torna a casa dalla trasferta di Budapest, sul prestigioso circuito dell’Hungaroring, con un bel bottino di punti nel Campionato Europeo Alpe Adria Road Racing

Più informazioni su

Il pilota di Piacenza Federico Menozzi del Team BRT Maverick di Faenza, torna a casa dalla trasferta di Budapest, sul prestigioso circuito dell’Hungaroring, con un bel bottino di punti nel Campionato Europeo Alpe Adria Road Racing. Nella categoria MOTO3, dopo la Pole Position di sabato, porta la sua Honda NSF 250R gommata Bridgestone – Ideal Gomme, sul Podio in entrambe le gare della sesta prova stagionale.

In gara 1 dopo una brutta partenza concretizza un bel recupero senza tuttavia riuscire ad arrivare oltre, ad un ugualmente ottimo, secondo posto.

Stesso copione all’avvio di gara 2, lento allo start e quinto alla prima curva. Da lì inizia una rabbiosa rimonta che al 5 giro lo porta in testa. Una volta passato al comando non riduce il proprio ritmo ed accumula quattro secondi di vantaggio che vengono ben gestiti dal muretto box dal team manager Franco Brunetti e dal telemetrista Francesco Menozzi.
All’ultimo giro spettacolare incidente in fondo al lungo rettilineo, per fortuna senza conseguenze alcune per i piloti, la gara viene interrotta e vittoria a Federico.

Ora il nostro driver sale al terzo posto in Campionato ed è già qualificato per il prestigioso Campionato Europeo in gara unica, conservando comunque qualche residua possibilità di migliorare la sua classifica stagionale nell’ultimo Round in Slovacchia.

Belle prestazioni anche degli altri Piloti del Team BRT, agli ordini del capotecnico Massimo Celotti, sia con il giovane Michael Canducci che all’esordio nella difficilissima categoria Stock 600 (Honda CBR600RR) stupisce tutti con un ottimo quinto posto, che con il veterano Andrea Poggi che in sella all’Honda CBR 1000 RR torna a casa con tempi di tutto rispetto classificandosi al 13 posto in gara 1.

Per tutti chiusura del Campionato sul Circuito di Slovakiaring, in Repubblica Slovacca il 13 e 14 settembre.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.