Quantcast

Scout, sul Corriere tre generazioni di piacentini a San Rossore

Gigi Menozzi assieme alla figlia e a due nipoti al campo nazionale organizzato in Toscana. "Il principio dello scoutismo è la forza della comunità". Trentamila scout da tutta Italia stanno partecipando all'evento.

Più informazioni su

C’è anche un bel pezzo di Piacenza alla Route Nazionale a San Rossore in Toscana, che sta accogliendo 30mila scout da tutta Italia. Gigi Menozzi, Antonino d’oro di quest’anno, è presente assieme alla figlia Elisabetta, 49 anni, e ai nipoti Francesco, 17 anni, e Carlo, 18. Il gruppo è stato ritratto dal Corriere della Sera nella prima pagina, “tutti con il fazzoletto al collo e la stessa passione di camminare insieme” scrive il quotidiano di via Solferino. «Il principio dello scoutismo è proprio questo — ha detto Menozzi —: la forza della comunità».

Per lui anche un’intervista dedicata, con il racconto del primo campo scout nel 1945 grazie alle tende degli Alleati sul monte Santa Franca, a due passi da casa, dormendo su un sacco di juta riempito di paglia. «Era il 1945 e i gruppi si erano appena ricostituiti dopo lo scioglimento imposto dal fascismo — ricorda Menozzi al Corriere —. Noi eravamo poverissimi, non avevamo niente. Così prendemmo le tende, quadrate e mimetiche, dall’esercito americano: erano talmente vecchie che se pioveva per non bagnarti dovevi metterci sopra il cappello». Da allora sono passati 70 anni, «nonno Gigi» ne ha compiuti 87 ed è ancora a un campo, stavolta circondato da migliaia di igloo tondi e colorati. È la memoria storica e al raduno di San Rossore e ancora una forza instancabile: ha progettato le «grandi costruzioni», le strutture in legno — dalla croce al palo per l’alzabandiera — che adornano il parco. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.