Quantcast

Vandalismi di Ferragosto. Gomme tagliate a Rivergaro e a Podenzano FOTO foto

Nei giorni scorsi, invece, i vandali avevano preso di mira le auto dei partecipanti al Festival del Teatro antico a Veleia

Più informazioni su

Rivergaro – Qualcuno tornava all’auto dopo aver passato una piacevole serata in piazza dove si è tenuta un’affollata festa di ferragosto. Altri si accingevano a rincasare dopo una passeggiata sulle rive del Trebbia.

La sorpresa per tutti è stata davvero brutta: i vandali hanno preso di mira le macchine parcheggiate nel piazzale che si affaccia sulla biblioteca comunale.

Il risultato sono state quattro auto con le gomme a terra, tagliate con un punteruolo. E non solo: i carabinieri della stazione locale, subito accorsi, hanno trovato accanto alle ruote di altre vetture “illese”, alcuni tasselli di legno da cui spuntavano lunghi chiodi. Si tratta di trappole casalinghe che, nei progetti di chi le ha collocate, avrebbero dovuto far scoppiare i pneumatici, se schiacciate durante la retromarcia per uscire dal parcheggio.

Tra le macchine colpite dal brutto gesto di vandalismo compare anche quella del sindaco di Rivergaro, Andrea Albasi.

Un fatto analogo è accaduto, sempre ieri sera, a Podenzano: a trovare squarciate le gomme delle loro vetture sono stati alcuni piacentini che avevano trascorso la serata alla Festa del Pd. Nei giorni scorsi, invece, i vandali avevano preso di mira le auto dei partecipanti al Festival del Teatro antico a Veleia. Identiche le modalità di azione tanto che i carabinieri non escludono che l’autore (o gli autori) del gesto possa essere lo stesso.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.