Ai Teatini anteprima con gli studenti del Festival del Diritto foto

In scena nella Sala dei Teatini, l’anteprima del Festival del Diritto 2014. L’iniziativa, dal titolo "Il profilo delle Nuvole" é stata curata dall’Istituto comprensivo di Cadeo e Pontenure

In scena nella Sala dei Teatini, l’anteprima del Festival del Diritto 2014. L’iniziativa, dal titolo “Il profilo delle Nuvole” é stata curata dall’Istituto comprensivo di Cadeo e Pontenure.
 
L’anteprima come da tradizione, é un’iniziativa di carattere didattico e rientra, infatti, nel ciclo “La voce delle scuole” che vede coinvolte numerose scuole piacentine e non solo.
 
A coordinare i lavori della mattinata Angelo Bardini, docente dell’istituto comprensivo di Cadeo Carpaneto, presenti numerosi relatori che hanno ragionato sulla scuola oggi: dopo i saluti del dirigente scolastico Daniele Barca interverranno Romina Bertuzzi sul tema “La libertà non é star sopra un albero…”, Peppino Strada su “Vengo anch’io no tu no”, Mario Morcellini e Luca Toschi su “Nuvole letterarie sui diritti. Duetto a partire (udite udite!) da I Promessi sposi”, Antonio Pascale su “La manutenzione dell’ignoranza” e Annamaria Fellegara che ha portato la sua testimonianza di docente e madre.  

A tirare le conclusioni Stefano Versari, mentre Rita Marcotulli ha eseguito il concerto a piano solo “Light side of The moon”.

LEGGI QUI IL PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE

L’ISTITUTO COMPRENSIVO DI CADEO E PONTENURE, LA PRESENTAZIONE

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.