Quantcast

Anas, appalti per 750mila euro per via Emilia, statale 45 e tangenziale

Ad essere interessate da lavori di pronto intervento e manutenzione le strade statali 9 “Via Emilia”, 45 “di Val Trebbia” e 725 “Tangenziale di Piacenza”

Più informazioni su

L’Anas pubblicherà sulla Gazzetta Ufficiale di domani tre bandi di gara per assegnare i lavori di pronto intervento e manutenzione non programmabile, ripristino danni, incidenti, ed emergenze, per il triennio 2015/2016/2017, lungo le strade di propria competenza in Emilia Romagna, per un importo complessivo di 9 milioni e 600mila euro.

Il primo appalto, per un importo di 3 milioni di euro, riguarda le province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia e Modena ed è diviso in quattro lotti da 750mila euro l’uno: il primo lotto riguarda le strade statali 9 “Via Emilia”, 45 “di Val Trebbia” e 725 “Tangenziale di Piacenza”; il secondo lotto riguarda le strade statali 9 “Via Emilia”, 9Var “Tangenziale Nord Ovest di Parma”, 9Var/A “Tangenziale Sud di Parma” e 62 “della Cisa”; il terzo lotto riguarda le strade statali 63 “del Valico del Cerreto” e 722 “Tangenziale di Reggio Emilia”; il quarto lotto riguarda le strade statali 12 “dell’Abetone e del Brennero” e 12Dir. Le offerte dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12 del 6 ottobre.

Anche il secondo appalto, relativo alle province di Reggio Emilia, Modena, Ferrara, Bologna, Forlì-Cesena e Ravenna, ha un importo di 3 milioni di euro ed è diviso in quattro lotti da 750mila euro l’uno: il primo lotto riguarda le strade statali 9 “Via Emilia”, 12 “dell’Abetone e del Brennero” e 12Var/A “Variante di Mirandola”, 724 “Tangenziale Nord di Modena e Diramazione per Sassuolo” e 724Dir “Tangenziale Sud di Modena”; il secondo lotto riguarda le strade statali 64 “Porrettana”, 64Var/A “di Gaggio Montano”, 64Var “Variante di Sasso Marconi”, 723 “di Ferrara” e 16 “Adriatica” e il Raccordo “Autostrada A1 – Tangenziale di Bologna”; il terzo lotto riguarda le strade statali 9 “Via Emilia”, 67 “Tosco Romagnola”, 727 “Tangenziale di Forlì” e 727Bis e la nuova strada Anas 313  “di San Lazzaro”; il quarto lotto riguarda le strade statali 309 “Romea” e 309Dir e il Raccordo autostradale Ferrara – Porto Garibaldi. Le offerte dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12,00 dell’8 ottobre 2014.

Infine, il terzo appalto, che riguarda le province di Ferrara, Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini, ha un importo di 3,6 milioni di euro ed è anch’esso diviso in quattro lotti: il primo, dell’importo di 750mila euro, riguarda le strade statali 16 “Adriatica”, 16Var “Variante di Alfonsine”, 16Var/A “Variante di Argenta” e 67 “Tosco Romagnola”; il secondo lotto, dell’importo di 750mila euro, riguarda le strade statali 9 “Via Emilia”, 16 “Adriatica”, 72 “di San Marino” e 726 “Tangenziale di Cesena”; il terzo lotto, dell’importo di un milione e 200mila euro, riguarda il tratto compreso tra il km 162,698 e il km 216,000 della strada statale 3Bis “Tiberina”; il quarto lotto, dell’importo di 900mila euro, riguarda il tratto compreso tra il km 216,000 e il km 250,565 della strada statale 3Bis “Tiberina”. Le offerte dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12,00 del 13 ottobre 2014.

Le imprese interessate devono consegnare la domanda di partecipazione, entro i termini indicati precedentemente, ad Anas SpA – Compartimento della Viabilità per l’Emilia Romagna, viale A. Masini, 8 – 40126 Bologna.

Per informazioni dettagliate su tutti i bandi di gara è possibile consultare il sito internet www.stradeanas.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.