Quantcast

Bocce, successo per la tappa piacentina della Polident Cup

Il torneo interregionale di bocce più atteso dell’anno

Più informazioni su

Venerdì 29 Agosto a Piacenza, si è conclusa la nona tappa della Polident Cup 2014, il torneo interregionale di bocce più atteso dell’anno, nato dalla collaborazione tra il Comitato Toscano della Federazione Italiana Bocce e Polident, marchio di GlaxoSmithKline Consumer Healthcare.

Finale in grande stile per quella che è stata una gara lunga un mese, 4 settimane intense nel corso delle quali 200 partecipanti si sono alternati sui campi di gioco dell’ASD Bocciofila Pontollinese. Una tappa entusiasmante, ed anche appuntamento di rilievo all’interno del ricco calendario di eventi dell’ormai noto “Memorial Beccari”.

La vittoria è andata al campione di Cat. A1 Maurizio Mussini della Società Brescia Bocce, mentre il secondo posto è stato assegnato a Giorgio Sigolo dell’Old Facsal di Piacenza. Al terzo posto Andrea Carini della Società Stradivari di Cremona, a pari merito con Guglielmetti Gabriele anch’egli dell’Old Facsal di Piacenza. Ad arbitrare magistralmente le gare è stato Martino Francesco Signorello di Pistoia.

La Polident Cup è stata organizzata grazie al supporto di GlaxoSmithKline Consumer Healthcare, società a cui appartiene il marchio Polident, che da anni sostiene attività ricreative, di aggregazione e di benessere in linea con la sua missione di “riempire di vita gli anni” e dare più valore ad ogni singolo giorno, qualsiasi sia l’età reale o quella che ci si sente.

L’obiettivo è quello di sostenere il gioco delle bocce in Toscana, Lazio ed Emilia Romagna, tre territori tradizionalmente legati a questo sport. L’amore per le bocce di queste regioni è dimostrato dall’elevata presenza di bocciofile che, oltre a rappresentare luoghi di gioco, costituiscono anche importanti centri di aggregazione dove realizzare molte attività ricreative. Queste attività rientrano all’interno di una serie di iniziative, nate con la finalità di seguire con attenzione la vita sociale dei propri tesserati, che la Federazione Italiana Bocce sostiene e grazie alle quali ha ottenuto dal Ministero degli Interni il riconoscimento di “Ente Assistenziale”.

La tappa di Piacenza si è rivelata ancora una volta un appuntamento importante per gli amanti di questa disciplina che hanno potuto sostenere i campioni durante questa lunga gara. Il prossimo incontro in programma è previsto per domenica 7 settembre a Viareggio in provincia di Lucca.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.