Cantieri fermi a Piacenza: permessi di costruire in calo dell’86,4 %

Secondo i dati Istat raccolti da "Il Sole 24 Ore", a Piacenza il numero dei permessi di costruire ritirati nel 2012 nella nostra città sono stati 10,4 ogni 10 mila abitanti: rispetto al 2005 hanno subito un crollo verticale dell’86,4 per cento

Più informazioni su

La crisi dell’edilizia in Italia non molla la presa, anche a Piacenza. Le nuove costruzioni autorizzate sono in picchiata del 70 % medio nel nostro paese rispetto agli anni pre-recessione. E non è solo colpa del mercato in frenata: in media ci vogliono 233 giorni per ottenere un permesso di costruire, in Francia 184, in Germania 97.

Secondo i dati Istat raccolti da “Il Sole 24 Ore”, a Piacenza il numero dei permessi di costruire ritirati nel 2012 nella nostra provincia sono stati 10,4 ogni 10 mila abitanti: rispetto al 2005 hanno subito un crollo verticale dell’86,4 per cento.

Una percentuale che ci colloca all’ottavo posto nazionale per contrazione di autorizzazioni: a Ferrara e a Reggio Emilia il calo addirittura supera il 90 per cento. A fare eccezione in una gradatoria contraddistinta da segni meno, spicca il dato positivo di Genova. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.