Quantcast

Edizilia, siglato protocollo per la semplificazione delle pratiche

Siglato un accordo per la semplificazione tra la Cassa Edile ed il Comune di Piacenza. Questa mattina, presso il municipio di Piacenza, è stato sottoscritto un importante protocollo d’intesa tra l’Amministrazione comunale e la Cassa Edile di Piacenza. 

Più informazioni su

Siglato un accordo per la semplificazione tra la Cassa Edile ed il Comune di Piacenza. Questa mattina, presso il municipio di Piacenza, è stato sottoscritto un importante protocollo d’intesa tra l’Amministrazione comunale e la Cassa Edile di Piacenza.

Oggetto dell’accordo è la realizzazione di un programma teso alla semplificazione ed al monitoraggio delle pratiche edilizie. La Cassa Edile ha già realizzato dalla scorsa primavera l’importante innovazione dell’Osservatorio Cantieri che consente di georeferenziare i cantieri avviati sul territorio provinciale ed il superamento di alcune trasmissioni cartacee ad oggi completamente informatizzate. Tramite questo programma è stato possibile realizzare il progetto “Infodurc” che rende possibileil collegamento tra l’applicativo Sportello Unico Edilizia della singola amministrazione comunale con la Cassa Edile per consentire, al momento dell’inserimento della pratica ediliza, il rilascio immediato di un Durc in corso di validità, tramite un semplice comando.

Nel caso in cui non fosse già disponibile un Durc positivo, il programma consentirebbe di avviare in modo automatico la richiesta allo sportello unico assistenziale, avviando un corrispondente travaso di dati dall’applicativo comunale all’osservatorio Cantieri Cassa Edile, generando il cantiere autorizzato dall’amministrazione. Per tutta la vita del cantiere sarebbe possibile per il comune verificare eventuali nuove ditte edili a loro non comunicate e per la Cassa Edile verificare l’evoluzione autorizzativa del cantiere stesso. L’Assessore Silvio Bisotti si è detto “soddisfatto per questa importante innovazione. L’Amministrazione è sempre disponibile a lavorare in favore della semplificazione e di ogni processo che consenta percorsi virtuosi, anche e soprattutto in un settore che sta vivendo momenti di difficoltà enorme”.

Il Presidente Cassa Edile, Fabio Molinaroli, ha sottolineato “un lavoro costante da parte della Cassa Edile per informatizzare i processi e omogeneizzare le procedure. Con questo strumento, unito all’Osservatorio Cantieri, potremo davvero conoscere meglio la vita dei cantieri e, lavorando progressivamente anche con le altre amministrazioni comunali, arrivare a conoscere la genesi e l’evoluzione di tutti i cantieri sul territorio provinciale. Lavoreremo per sviluppare il progetto e siamo sicuri che insieme riusciremo a migliorare ulteriormente i livelli di efficienza nella pubblica amministrazione”. Alla riunione, oltre al Presidente ed all’assessore erano presenti il Direttore Cassa Edile, Lucia Guglielmetti e le funzionarie Daniela Crippa e Antonella Castioni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.