Quantcast

Elettrodomestici e mobili per bisognosi. Inaugurato “Intrecci” foto

Da oggi, infatti, sarà possibile donare mobilio (soprattutto tavoli, letti, divani, materassi, sedie, armadio di piccoli dimensioni) che verranno ritirati, recuperati (nel laboratorio di falegnameria del Samaritano) e poi posizionati nell’Emporio Solidale "Intrecci" e donati a chi é in difficoltà e ne ha bisogno

Più informazioni su

Ritiro, sistemazione del mobilio e vendita. La Caritas diocesana di Piacenza, in collaborazione con la cooperativa Des Tacum mette in campo un nuovo progetto, per favorire il riuso di mobili ed elettrodomestici e fornire un aiuto concreto alle persone bisognose.

Da oggi, infatti, sarà possibile donare mobilio (soprattutto tavoli, letti, divani, materassi, sedie, armadio di piccoli dimensioni) che verranno ritirati, recuperati (nel laboratorio di falegnameria del Samaritano) e poi posizionati nell’Emporio Solidale “Intrecci” e donati a chi é in difficoltà e ne ha bisogno.

Il progetto, peró, ha anche un’altra finalità: vi lavoreranno non solo operatori ed una decina di volontari Caritas ma verranno anche attivate 8 borse lavoro per persone che necessitano di reinserimento lavorativo.

L’idea é che l’Emporio, reso possibile da uno stanziamento Caritas nazionale con fondi 8 per mille, in futuro si sostenga da solo, per questo alcuni articoli verranno venduti nel negozio di via Morenghi 3 adiacente al magazzino. Il mobilio sarà in vendita anche suo sito www.emporiointrecci.it

Chi volesse donare puó farlo telefonando al numero 0523/332759.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.