Quantcast

Finto tecnico del gas in azione, ma questa volta il nonno non ci casca

Questa volta il nonno non ci casca. Di fronte a tante truffe messe a segno ai danni dei nostri anziani, vi raccontiamo la storia di un 85enne che ha reagito e non si fatto abbindolare 

Più informazioni su

Questa volta il nonno non ci casca. Di fronte a tante truffe messe a segno ai danni dei nostri anziani, vi raccontiamo la storia di un 85enne che ha reagito e non si fatto abbindolare da una coppia di criminali. Ecco come sono andati i fatti.

Giovedì mattina intorno alle 11 e 30, l’anziano classe ’29 stava rientrando presso la propria abitazione in via Evangelista a Piacenza. Ad aspettarlo davanti a casa trova un uomo che chiede di verificare l’impianto del gas.

L’85enne lo fa entrare, e subito dopo si presenta il complice che, rivolgendosi all’aziano, dice di aver trovato una sua foto, sostendendo che sicuramente qualcuno deve avergli già rubato qualcosa: per questo si offre di aiutarlo a verificare in giro per casa.

Un’offerta di aiuto che non persuade affatto l’anziano, che dice di provare a chiamare il figlio per controllare insieme a lui. Al che i due truffatori si sentono scoperti e si allontanano. L’anziano poi ha chiamato la polizia per raccontare l’accaduto, riservandosi di sporgere denuncia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.