Quantcast

I canottieri della Vitto Squeri e Craviotto sul podio alla Regata di Venezia

C’erano anche i colori biancorossi della Vittorino da Feltre di Piacenza su uno dei “Galeoni” scesi in acqua nei giorni scorsi tra gli affascinanti canali di Venezia

Più informazioni su

CANOTTAGGIO: i canottieri biancorossi Cecilia Squeri e Tommaso Craviotto sul podio alla Regata Storica di Venezia

Piacenza, 11 settembre 2014 – C’erano anche i colori biancorossi della Vittorino da Feltre di Piacenza su uno dei “Galeoni” scesi in acqua nei giorni scorsi tra gli affascinanti canali di Venezia, che hanno ospitato l’edizione 2014 della celebre Regata Storica. Sull’equipaggio schierato sotto l’egida del Cus Milano – formazione composta dagli atleti di tutte le università del capoluogo lombardo – c’erano infatti anche Cecilia Squeri e Tommaso Craviotto, canottieri da tempo in forza alla squadra agonistica della Vittorino. Alla particolare e seguitissima gara hanno partecipano gli studenti-atleti delle Università milanesi, ma anche quelli dell’ateneo Cà Foscari di Venezia, dell’Università di Vienna e dell’Università inglese di Worwick.

L’equipaggio del Cus Milano, ha cui hanno dato un importante contributo i due canottieri biancorossi, ha concluso la regata classificandosi al terzo posto, riuscendo a mantenere il ritmo di voga e a difendersi dai ripetuti assalti dell’equipaggio inglese. Ai remi l’equipaggio del Cus Milano si è presentato con questa griglia: al timone Anna Bonciani (istruttrice CUS San Cristoforo Milano); alla voga Raffaele Mautone (istruttore CUS San Cristoforo Milano), Francesco Corazza e Ludovico Ambrosi (Università Statale di Milano), Cecilia Squeri (Università Cattolica di Milano), Daniele Rusconi, Paolo Cattaneo, Lorenzo Fossi, Tommaso Craviotto e Marta Ardissone (Politecnico di Milano). Vittorino da Feltre A.S.D Ufficio Stampa

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.