Quantcast

La città creativa, al via la 5° edizione della Summer School di architettura

La Summer School conferma la formula delle edizioni precedenti che integra l’attività di workshop progettuale (scandito da 2 momenti di revisione critica intermedia

Più informazioni su

Al via la quinta edizione della Summer School alla sede di Piacenza del Politecnico

La creatività – applicata al disegno architettonico e urbano – è il tema portante della quinta edizione della International Summer School OPEN CITY, organizzata dalla Scuola di Architettura del Politecnico di Milano, nella sede piacentina del Campus Arata, in via Scalabrini e diretta da Guya Bertelli e Carlos Garcia Vazquez.

L’iniziativa si consolida (anche nei numeri con 120 studenti iscritti, 60 professori presenti nelle commissioni, 17 tra conferenze e lezioni) e conferma il ruolo di Piacenza capitale del dibattito architettonico, per 3 intense settimane, da lunedì 8 a venerdì 26 settembre.

Il titolo specifico dell’edizione 2014 è “Architectures for a creative city. Piacenza towards Expo”. Tra le novità si segnala un ancora più spiccato rapporto con le questioni al centro del dibattito internazionale (la creatività come fattore di trasformazione di luoghi urbani dismessi).

La città di Piacenza è vista e interpretata come caso studio emblematico anche in relazione agli impatti dell’Expo milanese del 2015. L’iniziativa si inaugura lunedì prossimo, 8 settembre 2014.

SCARICA TUTTO IL PROGRAMMA

Dalle ore 14 presso il padiglione Nicelli è prevista l’apertura ufficiale, alla presenza delle massime autorità accademiche e cittadine. A seguire, alle 15 presso il padiglione Guidotti, la conferenza stampa con l’illustrazione del programma delle tre settimane e dei temi di progettazione.

Saranno presenti:
Giovanni Azzone – Rettore del Politecnico di Milano
Dario Zaninelli – Pro-rettore del Polo territoriale di Piacenza – Politecnico di Milano
Ilaria Valente – Preside della Scuola di Architettura e Società – Politecnico di Milano
Sergio Crotti – Professore Emerito – Politecnico di Milano
Francesco Timpano – vicesindaco del Comune di Piacenza e Assessore a Università e Ricerca
Giuseppe Baracchi – presidente dell’Ordine degli Architetti di Piacenza
Cinzia Pastorelli – Coldiretti Piacenza

La Summer School conferma la formula delle edizioni precedenti che integra l’attività di workshop progettuale (scandito da 2 momenti di revisione critica intermedia, oltre a quello finale del 26 settembre) con un ricco calendario di conferenze, aperte a tutta la città, che porteranno a Piacenza non solo nomi di primo piano della scena architettonica ma anche intellettuali e critici di rilievo internazionale.

In serata, nella prima conferenza del programma di OC, parleranno agli studenti Patricia Viel, partner dello studio milanese Citterio & Partners, autrice di alcuni dei progetti in corso di realizzazione nell’area che ospiterà Expo Milano 2015 e Carmen Andriani, direttore del Dipartimento di Composizione Architettonica e Urbana alla Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara.

Coordinatori della Summer School, negli aspetti didattici e scientifici, sono 4 docenti del Polo di Piacenza del Politecnico: Paola Bracchi, Juan Carlos Dall’Asta, Pasquale Mei e Michele Roda.

Tutti gli eventi si svolgeranno presso il Padiglione Nicelli del Campus Arata, via Scalabrini 113, sono ad ingresso libero, in lingua inglese.

IL PROGRAMMA DELLE CONFERENZE

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.