L’assessore Piroli ad Assisi per il convegno “Costruttori di pace”

“Saremo presenti – sottolinea Giulia Piroli - per rappresentare la comunità piacentina e per partecipare a questa occasione di riflessione e di proposta, anche in preparazione della Marcia Perugia-Assisi per la pace e la fraternità del 19 ottobre.

Più informazioni su

Anche l’assessore alle Politiche scolastiche e giovanili, Giulia Piroli prenderà parte domani, sabato 13 settembre, al seminario “Costruttori di pace”, promosso dal
Coordinamento nazionale enti locali per la pace e i diritti umani, in programma ad Assisi presso il Sacro Convento di San Francesco.

“Saremo presenti – sottolinea Giulia Piroli – per rappresentare la comunità piacentina e per partecipare a questa occasione di riflessione e di proposta, anche in preparazione della Marcia Perugia-Assisi per la pace e la fraternità del 19 ottobre. Sarà inoltre – prosegue l’assessore – una preziosa opportunità per rilanciare la campagna per il riconoscimento del diritto alla pace e per ribadire l’importanza dei valori della solidarietà, dell’integrazione sociale e della tolleranza, come fondamento della collettività e sui quali costruire il futuro, in una società multietnica e multiculturale dove l’accoglienza e l’apertura all’altro sono ormai imprescindibili. In questo senso – conclude Piroli – l’insegnamento di San Francesco è più che mai attuale, nella vita di ciascuno così come nell’impegno istituzionale e politico”.

Il programma della giornata prevede, alle 10, l’incontro “19 ottobre 2014: diamo voce alla domanda di pace” mirato ad approfondire le ragioni, le proposte e gli obiettivi della prossima Marcia Perugia-Assisi, mentre nel pomeriggio, alle 14.30, sarà la volta di “…dopo la Perugia-Assisi”, occasione per riflettere sulle idee e sugli impegni dei partecipanti per continuare il cammino dopo la Marcia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.