Quantcast

Le Rubriche di PiacenzaSera - UniCatt

“Mangiare a scuola”, in Cattolica il convegno sull’educazione alimentare

Saranno presentati durante il convegno dal titolo “Mangiare a scuola. Osservare i comportamenti per ipotizzare i cambiamenti” che si terrà venerdì 12 settembre, alle ore 9.15 presso la Sala Convegni “G. Piana” dell’Università Cattolica di Piacenza

Più informazioni su

Saranno presentati durante il convegno dal titolo “Mangiare a scuola. Osservare i comportamenti per ipotizzare i cambiamenti” che si terrà venerdì 12 settembre, alle ore 9.15 presso la Sala Convegni “G. Piana” dell’Università Cattolica di Piacenza, i risultati di una sperimentazione multidisciplinare e multisettoriale dall’università alle scuole primarie e secondarie, svolta a Piacenza nel 2013 dalla sede piacentina dell’Università Cattolica.

Uno studio che ha coinvolto tutte le scuole di ordine e grado di Piacenza, dalle scuole dell’infanzia agli istituti superiori, e che intende promuovere la formulazione di riflessioni sullo stato attuale dell’educazione alimentare nella scuola del nostro Paese analizzando le caratteristiche strutturali, quali le mense, e funzionali, come i piani di studio, da rivisitare, prima di proporre piani educativi efficaci e soprattutto durevoli nel tempo dopo il grande evento di EXPO 2015.

La sperimentazione è un progetto interfacoltà dell’Università Cattolica che dimostra ancora una volta una grande sensibilità nell’occuparsi di problematiche del territorio, mettendo a disposizione competenze, conoscenze e strutture. Tale ricerca non sarà fine a se stessa, ma costituirà il punto di partenza per sviluppare una strategia di educazione alimentare da utilizzare all’interno delle scuole di tutto il territorio nazionale.

Al tavolo introduttivo, coordinato da Ettore Capri, direttore del centro di ricerca sullo sviluppo sostenibile OPERA dell’Università Cattolica di Piacenza, saranno presenti Pier Sandro Cocconcelli, Direttore del Laboratorio di Ateneo per EXPO 2015 ExpoLab, Roberto Reggi, Sottosegretario MIUR, e Luciano Rondanini, Dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Piacenza.

Tra i relatori al convegno interverranno Marianna Lambiase, insegnante, che illustrerà lo stato dell’arte delle ricerche sull’educazione alimentare in Italia, e Giorgio Donegani, Presidente Associazione Internazionale Educazione Alimentare, nella cui relazione evidenzierà i motivi per cui non si è mai fatta sperimentazione scientifica corretta riguardante l’educazione alimentare nelle scuole.

Inoltre interverranno Nicoletta Diasio, antropologa dell’Università di Strasburgo, Serena Mazzoli, specialista di progettazione scolastica dell’Alta Scuola per l’Ambiente di Brescia, Chiara Boccalari ed Elisabetta Musi, formatrici e ricercatrici dell’Università Cattolica di Piacenza, Miriam Bisagni, Presidente dell’Associazione PiaceCiboSano, Cecilia Gallotti, ricercatrice della Fondazione ISMU di Milano, e Antonella Ciocchi, docente del Liceo “Gioia” di Piacenza.

Il Prof Pierluigi Malavasi, pedagogista, concluderà i lavori presentando la futura roadmap culturale sull’educazione alimentare che l’Università Cattolica sta costruendo e realizzerà per EXPO 2015 e gli anni futuri .

Durante il convegno verrà presentato il libro “Mangiare a scuola. Riflessioni e proposte su percorsi di educazione alimentare nella scuola italiana”, il cui testo riporta gli studi condotti a Piacenza, da oggi caso emblematico dell’educazione alimentare scolastica nazionale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.