Quantcast

Museo del Petrolio, domani il taglio del nastro all’Urban Center

Sarà inaugurato ufficialmente domani, mercoledì 1° ottobre alle 12.30, presso il Padiglione Negrotti dell’Urban Center, il Museo del Petrolio, su iniziativa del
Comitato promotore del Piacenza Oil and Gas Museum e dell’associazione Pionieri e Veterani Eni

Più informazioni su

Sarà inaugurato ufficialmente domani, mercoledì 1° ottobre alle 12.30, presso il Padiglione Negrotti dell’Urban Center, il Museo del Petrolio, su iniziativa del
Comitato promotore del Piacenza Oil and Gas Museum e dell’associazione Pionieri e Veterani Eni, in collaborazione con l’Amministrazione comunale e il consolato provinciale della Federazione Maestri del Lavoro d’Italia.

Nell’occasione, interverranno il vicesindaco Francesco Timpano, il Chief Exploration Officer di Eni Luca Bertelli, l’amministratore delegato di Edison Bruno Lescoeur, il direttore generale per le Risorse minerarie ed energetiche del Ministero dello Sviluppo Economico Franco Terlizzese e il prorettore per il Polo di Piacenza del Politecnico di Milano Dario Zaninelli.

Il nuovo allestimento dedicato all’oro nero si dividerà tra lo stesso Padiglione Negrotti e il Museo civico di Storia Naturale, con le seguenti aperture programmate per il prossimo mese: dalle 12.30 alle 17.30 nel giorno dell’inaugurazione, dalle 9.30 alle 12.30 giovedì 2 e nelle mattine di sabato 4, 11, 18 e 25 ottobre, nonché dalle 15 alle 17.30 venerdì 3, domenica 12, 19 e 26 ottobre. Per visite concordate, è possibile scrivere al Comitato promotore, indirizzando una mail a germano.ratti.mdl@gmail.com e piacenza@maestrilavoro.it .

Sponsor dell’iniziativa, Drillmec, Banca Centropadana, Edison, Gas Plus e Ramcube. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.