Quantcast

Petsfestival, tutto pronto per la seconda edizione a Piacenza Expo

“Insegna ad un bambino a prendersi cura di un animale e avrai piantato il seme per una migliore umanità...”: questo il forte messaggio che anche quest'anno accompagnerà Petsfestival, il più grande evento all pet, che all'esordio nel 2013 ha fatto registrare oltre 25.000 presenze in due giorni. 

Più informazioni su

“Insegna ad un bambino a prendersi cura di un animale e avrai piantato il seme per una migliore umanità…”: questo il forte messaggio che anche quest’anno accompagnerà Petsfestival, il più grande evento all pet, che all’esordio nel 2013 ha fatto registrare oltre 25.000 presenze in due giorni.

Il Polo Fieristico di Piacenza Expo si sta preparando ad accogliere sabato e domenica 18-19 ottobre più di 200 espositori distribuiti su oltre 20.000 metri quadrati. Dogsfestival, lo spettacolo dei cani: nessuna esposizione di bellezza, ma prove ed esibizioni, di lavoro, sportive, obedience, dogdance, ricerca, sheepdog; nessun cucciolo in gabbia da acquistare, bensì la grande competenza di esperti e allevatori professionisti che vi faranno ammirare esemplari di alto livello e soprattutto “vi aiuteranno ad entrare in questo fantastico mondo”.

Catsfestival, gatti da tutto il mondo: una rassegna felina che vi farà conoscere razze mai viste e davvero particolari, nell’incredibile varietà presentata al grande pubblico dagli espositori; negozi e aziende del settore daranno l’opportunità di fare acquisti e scoprire i nuovi prodotti e i mangimi disponibili per i gatti. Acquafestival, la più grande mostra mercato dell’acquariofilia in Italia, con oltre 5000 metri quadrati dedicati a pesci tropicali dolci e marini, piante acquatiche e palustri, coralli.

E poi molti concorsi, il 1° congresso in Italia di Poecilia Wingei, conferenze con due grandi ospiti ed esperti internazionali quali Jake Adams e Tony Vargas. Reptilesfestival, tartarughe, serpenti, rettili di ogni tipo (gechi, pogona, camaleonti), ma anche anfibi, insetti e piccoli animali da compagnia come furetti, cincillà, criceti, rarità da tutto il mondo. Un’occasione imperdibile per tutti gli appassionati del settore per ammirare ed acquistare gli animali e anche attrezzatura, mangimistica, teche, accessori.

Infine le due grandi novità dell’edizione 2014 del Petsfestival: cavalli e ornitologia, con la partecipazione delle più importanti associazioni nazionali che metteranno in mostra variopinti e particolari esemplari (pappagalli e cocorite, canarini, fagiani, colombi, acquatici ornamentali). E poi la ciliegina sulla torta: i cavalli andalusi, splendidi maestosi e nobili come solo loro sanno essere, istintivi nel seguire i ritmi della musica spagnola in uno spettacolo che raramente si può apprezzare nel nostro Paese. Ma tutto questo è solo una minima parte di ciò che Petsfestival ha preparato per il suo affezionato pubblico: il resto lo scoprirete di persona! Infine, onde evitare lunghe e noiose code alle casse, grazie alla collaborazione con Mail ticket, è attiva la prenotazione on line del biglietto. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.