Quantcast

Piacenza Calcio. Marco Gatti: “C’è un gran voglia di iniziare”

Cinque giorni soltanto, dopodiché il Piacenza inizierà una nuova avventura nel girone D di Serie D, con l'obiettivo - mai nascosto peraltro - di vincere e tornare in Lega Pro

Più informazioni su

Cinque giorni soltanto, dopodiché il Piacenza inizierà una nuova avventura nel girone D di Serie D, con l’obiettivo – mai nascosto peraltro – di vincere e tornare in Lega Pro. Tra il dire e il fare ci sono di mezzo trentotto partite, in cui il Piacenza dovrà vedersela con rivali decisamente più accreditate rispetto a quelle della passata stagione: c’è il Rimini, che ha lo stesso obiettivo dei biancorossi, il Delta PortoTolle neoretrocesso dalla Lega Pro e la Correggese che l’anno scorso ha perso la promozione nei professionisti solamente al fotofinish.

E se vogliamo possiamo anche metterci il Bellaria Igea Marina che domenica terrà a battesimo la stagione di Volpe e soci.

In mezzo a tutto questo c’è il “caso Nichele”, il Padova non sembra intenzionato a prenderlo in prestito mentre il Piacenza non vuole liberare il giocatore messo sotto contratto a luglio: si preannuncia un braccio di ferro, ieri Nichele era al campo di allenamento per un colloquio con la dirigenza ma la situazione non è ancora chiara. Intanto in via Gorra si sono cautelati con l’arrivo dell’esperto centrocampista Tarantino, ma è lo stesso presidente Marco Gatti a fare le carte della stagione che sarà.

Leggi l’intervista completa su SPORTPIACENZA.IT

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.