Quantcast

Profughi a Pontedellolio. Oggi il sit in della Lega Nord

“Piacenza è assediata - dice il segretario provinciale Pietro Pisani -. Non possiamo stare a guardare mentre un governo di incapaci sta dilapidando, solo a Piacenza, oltre 150mila euro al mese"

Più informazioni su

Nel giorno dell’arrivo di 15 nuovi “profughi” a Pontedellolio scatta la protesta Lega Nord. Alle 15 di oggi, lunedì 1 settembre, il Carroccio ha organizzato un sit in in paese. L’appuntamento è davanti alle villette di strada Anguillara, che ospitano “gli ennesimi clandestini in arrivo”.

“Piacenza è assediata – dice il segretario provinciale Pietro Pisani -. Non possiamo stare a guardare mentre un governo di incapaci sta dilapidando, solo a Piacenza, oltre 150mila euro al mese per garantire a ciascun clandestino vitto e alloggio in hotel a tre stelle e ville, e pure sigarette e schede telefoniche pagate”. “Le risorse dei piacentini devono essere spese in primis per i piacentini. Questo governo degli immigrati se ne sta fregando della nostra gente, non possiamo tollerarlo. Per questo scendiamo in strada e invitiamo i cittadini a fare altrettanto”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.