Quantcast

Referendum Stop Austerità, assemblea con Barbi e Trefiletti

Assemblea pubblica dedicata al referendum Stop Austerità, lunedì 8 settembre alle 15 nel Salone Nelson Mandela della Camera del Lavoro di Piacenza. Saranno presenti Danilo Barbi, segreteria Nazionale CGIL – Componente Comitato Promotore Nazionale e Rosario Trefiletti, presidente Nazionale Federconsumatori.

Più informazioni su

Assemblea pubblica dedicata al referendum Stop Austerità, lunedì 8 settembre alle 15 nel Salone Nelson Mandela della Camera del Lavoro di Piacenza. Saranno presenti Danilo Barbi, segreteria Nazionale CGIL – Componente Comitato Promotore Nazionale e Rosario Trefiletti, presidente Nazionale Federconsumatori.
 
Viaggia a pieno regime anche a Piacenza la campagna per la raccolta delle Firme per modificare il sistema di regole di Bilancio, così come definite dal cosiddetto Fiscal Compact esplicitate dalla Legge 243/2012.
 
La raccolta delle firme per i quattro (4) Referendum abrogativi di alcuni punti della Legge 243 si pone come obiettivo il ripristino della sovranità Nazionale del Governo e del Parlamento per politiche anti-recessive e di rilancio degli investimenti, indispensabili per lo sviluppo e l’occupazione.
Al fine di approfondire i temi in oggetto il Comitato Territoriale di Piacenza promotore della campagna referendaria composto da Cgil, Federconsumatori, Auser, Sunia, Spi, Fiom, Fp, organizza una assemblea pubblica Lunedì 8 settembre alle ore 15,00 presso il salone Nelson Mandela con la partecipazione di Danilo Barbi (segreteria nazionale Cgil) e Rosario Trefiletti (presidente nazionale Federconsumatori). Modera l’assemblea Mauro Ferri, direttore di Piacenzasera.it
 
Sono stati invitati Amministratori Pubblici, Associazioni, delegati/e dei luoghi di lavoro e rappresentanti delle Leghe dei pensionati; l’invito è esteso a tutti i cittadini .
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.