Quantcast

Regionali 2014, Sel ha scelto: il 65% dice sì al centrosinistra

Sel farà parte della coalizione di centrosinistra per le prossime elezioni regionali. La base degli iscritti e dei simpatizzanti di SEL in Emilia Romagna chiamata a dire SI o NO all’alleanza con il PD

Più informazioni su

Elezioni regionali 2014: abbiamo scelto, insieme. Il 65% dice sì alla coalizione di centrosinistra

Sel farà parte della coalizione di centrosinistra per le prossime elezioni regionali. La base degli iscritti e dei simpatizzanti di SEL in Emilia Romagna chiamata a dire SI o NO all’alleanza con il PD per le elezioni regionali ha scelto l’abbraccio con i Democratici. Il voto ha confermato la scelta e la proposta della dirigenza di SEL in regione, che aveva giudicato “praticabile” l’alleanza con il PD e aveva chiesto un SI.

I sì hanno vinto con il 65%. «Un risultato che ci dà il giusto spirito per iniziare con slancio questa campagna elettorale e che ci rafforza nella nostra idea di governo della Regione», commenta la coordinatrice regionale di Sel Emilia-Romagna, Elena Tagliani.

L’assemblea regionale di Sel aveva valutato e votato la possibilità di partecipare alla coalizione di centro sinistra, ma aveva scelto di sottoporre questa decisione a iscritti e simpatizzanti. «Abbiamo dimostrato che è possibile creare un dibattito costruttivo. Dal voto di ieri sera e dalle assemblee pubbliche in cui tutti hanno potuto esprimere la propria opinione sull’operato di Sel usciamo con la soddisfazione di non aver avuto paura, a differenza di altri, di confrontarci fuori dalla stanza delle assemblee ristrette – continua Tagliani – Voglio ringraziare le mille e più persone che in una sera di un giorno lavorativo hanno deciso di partecipare alla consultazione e i volontari che in meno di cinque giorni hanno organizzato le assemblee e i seggi».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.