Quantcast

Run Out, sabato inaugurazione del primo store per “Affari di Famiglia”

Svelato il mistero dei Supereori Run Out. Da qualche settimana misteriosi personaggi mascherati, con tanto di mantello e tuta aderente, si aggirano per Piacenza e provincia distribuendo tatuaggi e lasciandosi fotografare dai passanti incuriositi. Nessuno sapeva chi fossero, né cosa volessero dai piacentini. 

Più informazioni su

Svelato il mistero dei Supereori Run Out. Da qualche settimana misteriosi personaggi mascherati, con tanto di mantello e tuta aderente, si aggirano per Piacenza e provincia distribuendo tatuaggi e lasciandosi fotografare dai passanti incuriositi. Nessuno sapeva chi fossero, né cosa volessero dai piacentini. 
 
Ora lo sappiamo. Vogliono aiutare le famiglie ad avere una migliore qualità della vita. 
 
Sono i Supereroi di Run Out Affari di Famiglia, il primo store in Italia dedicato alla famiglia ed agli smart shopper che cercano e riconoscono l’affare, che aprirà sabato 6 settembre dalle 9 alle 19 in via dei Dossarelli, 40 (zona industriale Le Mose) con una giornata di festa animata da Marachella la truccabimbi, Mikeless in concert, One Man Band Michael Fortunati, Zaychik l’Elettroselvatico, il giocoliere ed equilibrista Alberto Fontanella senza dimenticare Lillo e Marachella con le loro marionette, gli spettacoli per bambini e le sculture di palloncini. 
 
Run Out non è un punto vendita come tanti, ma 1.500 mq di prodotti che cambieranno ogni 15 giorni a seconda del tema scelto. Si parte con la scuola e subito dopo sarà la volta del “Tutti in 
Forma”. Da Run Out le famiglie (e non solo) potranno trovare tutto il meglio al miglior prezzo, per non dover più rinunciare a nulla.
 
Un posto per fare compere ma anche dove ritrovarsi, far giocare i bambini e il miglior amico di casa. 
 
Non perdetevi una giornata di festa in famiglia. L’appuntamento è sabato 6 settembre in via dei Dossarelli, 40.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.