Quantcast

S.Fiorenzo 2014: 52 eventi dal 19 settembre al 28 ottobre

Cinquantadue appuntamenti dal 19 settembre al 28 ottobre, per un totale di otto eventi alla settimana. Questi i numeri dell’edizione 2014 della festa di San Fiorenzo, il patrono di Fiorenzuola, presentata dal sindaco Giovanni Compiani

Più informazioni su

San Fiorenzo 2014: cinquantadue eventi dal 19 settembre al 28 ottobre

Fiorenzuola, 22 settembre 2014 – Cinquantadue appuntamenti dal 19 settembre al 28 ottobre, per un totale di otto eventi alla settimana. Questi i numeri dell’edizione 2014 della festa di San Fiorenzo, il patrono di Fiorenzuola, presentata dal sindaco Giovanni Compiani, dall’assessore alla Cultura Augusto Bottioni, da Fausto Fermi in rappresentanza della parrocchia San Fiorenzo e di Mario Magnelli, dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo di Fiorenzuola.

“La presentazione del cartellone di San Fiorenzo – ha osservato il sindaco Compiani – vuole anche essere un momento per trarre il bilancio di tutte le iniziative culturali che si svolgono sul territorio nel corso dell’anno. E’ un luogo comune che a Fiorenzuola non si faccia “mai niente”, come spesso mi capita di sentire. Certo Ligabue non possiamo permettercelo, ma esiste un tessuto di associazioni quanto mai vitale, che, in collaborazione con il Comune e la parrocchia, per tutto l’anno si prodigano per organizzare eventi ed iniziative. In questi giorni abbiamo ad esempio potuto ammirare “Arti e mestieri del passato”, un appuntamento amatissimo dai bambini e dalle famiglie”.

Altri numeri raccontano di cinquantasette eventi ospitati dal teatro Verdi da gennaio ad agosto 2014, mentre settanta dall’ex macello nello stesso periodo. In tutto, dall’inizio al 31 agosto del 2014, sul territorio sono stati promossi ottantasette eventi, quasi undici al mese.

“Non posso che essere orgoglioso dell’intensa attività culturale fiorenzuolana – ha puntualizzato l’assessore Bottioni – il nostro teatro Verdi è ambito da attori e compagnie di primo piano. Le compagnie e le associazioni locali sono attivissime. Abbiamo un cinema con un impianto al’avanguardia, che nessun altro cinema della provincia ha a disposizione. Per cui trovo offensivo nei confronti di tutti coloro che si impegnano su questo fronte dire che a Fiorenzuola manchino eventi e appuntamenti. Il cartellone di San Fiorenzo rappresenta la conferma di tutto ciò”.
Fausto Fermi ha illustrato il programma dei convegni e degli eventi promossi dalla parrocchia San Fiorenzo, che avranno come filo conduttore gli aspetti problematici della vita umana, come ad esempio la mancanza di affetti, di lavoro e la malattia.

La chiusura è toccata al dirigente scolastico Mario Magnelli: “L’Istituto Comprensivo, anche in occasione della festa di San Fiorenzo, farà la sua parte fino in fondo, facendo da cassa di risonanza per tutti gli appuntamenti. Ribadisco il nostro impegno a mantenere un rapporto saldo con il territorio, il suo passato, le sue radici, la sua storia. E approfitto di questo momento per ringraziare tutte le associazioni”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.