Quantcast

Scherma, per il Pettorelli pokerissimo di qualificazioni a Bologna

Gli spadisti Andrea Polidoro, Mattia FInotti, Tommaso Barbieri, Francesco Fuochi ed Elena Perna ottengono il pass per la prima prova nazionale di Ravenna

Più informazioni su

Ottima prestazione a Bologna per il Circolo della scherma “Pettorelli” di Piacenza, in luce nella prima prova di qualificazione regionale di spada. Sulle pedane felsinee, il sodalizio piacentino del presidente Alessandro Bossalini ha conquistato cinque pass per la prima prova nazionale che si svolgerà prossimamente a Ravenna.

Nel tabellone maschile, 39 erano i posti disponibili per approdare allo step nella città romagnola. Molto positiva la prova di Andrea Polidoro (quattordicesimo), Mattia Finotti (ventitreesimo), Tommaso Barbieri (trentaduesimo) e Francesco Fuochi (trentanovesimo), che hanno messo a frutto la mole di lavoro svolta nelle precedenti settimane. In particolare, dopo il girone Polidoro ha sconfitto il bolognese Dall’Osso (15-6) e successivamente il ferrarese Schiavina (15-7) prima di cedere negli ottavi al reggiano Barone (15-10), già “giustiziere” al turno precedente di Finotti, che ha ceduto per una sola stoccata (15-14).

Per quanto riguarda Barbieri, invece, dopo un’apertura faticosa nei gironi di qualificazione è riuscito a brillare nell’eliminazione diretta, dove ha vinto il derby di sala con Paolo Carini per poi cedere al bolognese Bellomi (15-11). Più lineare il percorso di Francesco Fuochi, sconfitto 15-14 dal riminese Righetti ma ugualmente qualificato.

Per quanto riguarda la competizione femminile, la migliore (nonché unica con il pass per Ravenna) è risultata Elena Perna, undicesima, mentre Margherita Libelli (ventunesima) e Vittoria Gulì (ventiduesima) sono andate vicine alla qualificazione; posizione finale numero trentatré infine per Celeste Rossano.

Dopo aver chiuso in buona posizione (dodicesima) i gironi di qualificazione, la Perna ha sconfitto 14-8 la ravennate Fantini (che nel turno precedente aveva eliminato la sorella di Elena, Stefania) prima di alzare bandiera bianca contro la bolognese Sudano con il punteggio di 15-7.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.