Quantcast

Scuola al via per oltre 35mila studenti piacentini

Addio vacanze, si torna a scuola. Da oggi in tutta la regione Emilia-Romagna  riprenderanno le lezioni per 35.233 studenti nel Piacentino: 4.578 nelle scuole d’infanzia, 11.851 alle elementari, 7.320 alle medie e 11.484 alle superiori.

Più informazioni su

Piacenza – Addio vacanze, si torna a scuola. Da oggi in tutta la regione Emilia-Romagna  riprenderanno le lezioni per 35.233 studenti nel Piacentino: 4.578 nelle scuole d’infanzia, 11.851 alle elementari, 7.320 alle medie e 11.484 alle superiori.

Gli auguri del direttore dell’Ufficio scolastico provinciale di Piacenza agli studenti piacentini

L’inizio di un nuovo anno scolastico è sempre un momento di gioia e di apprensione allo stesso tempo.
 
Di gioia, perchè ci si ritrova tutti, adulti e bambini, dopo un tempo nel quale ognuno ha vissuto esperienze estive diverse tra loro. Per molti ragazzi il primo giorno di scuola è anche l’occasione per conoscere nuovi ambienti e persone. Penso in particolare ai remigini che entrano a sei anni nella scuola primaria.
 
Il suono della prima campanella è quindi per tutti esperienza di incontro e di relazioni che si rinnovano.
 
Di apprensione, perché la frequenza scolastica richiede ad ogni studente di misurarsi con compiti e impegni che richiedono studio, applicazione e naturalmente il superamento di ostacoli. La scuola, in ogni caso, resta nel nostro Paese uno spazio nel quale tutti si incontrano, costruiscono amicizie e sperimentano i fondamentali legami di una cittadinanza democratica e aperta alle diversità culturali e personali.
 
Il 2014-2015 si preannuncia come un anno ricco di grandi cambiamenti, soprattutto per gli insegnanti e per la scuola italiana in generale. Molti docenti potranno pensare ad un futuro più sicuro e certo e le scuole avranno la possibilità di offrire un servizio in grado di andare incontro alle esigenze di ogni alunno.
 
Potrebbe essere questo un anno di passaggio verso un periodo di stabilità e consolidamento delle tante cose positive che il nostro sistema d’istruzione sta realizzando.
 
A tutti, dirigenti, docenti, personale amministrativo ed, in particolare, agli alunni e ai loro genitori  va il mio sincero “in bocca al lupo”.
 
 IL DIRIGENTE

 Luciano Rondanini
 
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.