Quantcast

“Sono bloccato in ascensore”, ma la polizia trova 3 grammi di “maria”

Chiede aiuto perchè è rimasto, insieme ad altre persone, bloccato in ascensore. Ma nel corso di controlli nella sua abitazione vengono trovati 3 grammi e 70 di marijuana, e finisce così tra i segnalati in Prefettura in quanto assuntore di sostanze stupefacenti.

Più informazioni su

Chiede aiuto perchè è rimasto, insieme ad altre persone, bloccato in ascensore. Ma nel corso di controlli nella sua abitazione vengono trovati 3 grammi e 70 di marijuana, e finisce così tra i segnalati in Prefettura in quanto assuntore di sostanze stupefacenti. Il fatto è avvenuto nella serata di domenica 28 settembre, in via Nasalli Rocca a Piacenza. A soccorrere le persone bloccate in ascensore sono stati i vigili del fuoco, i quali hanno richiesto l’intervento della polizia per identificare un giovane di 18 anni, di origine magrebina, privo del permesso di soggiorno. Il ragazzo ha subito chiarito di avere tutti documenti nella sua abitazione, ed ha invito gli agenti ad accompagnarlo. Nell’appartamento i poliziotti hanno trovato sì il permesso di soggiorno, ma anche la “maria” in bella vista su un tavolino. Per il ragazzo è quindi scattata la segnalazione in prefettura. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.