Quantcast

Spazi acqua, sit-in della Pallanuoto Farnese. Il Comune “Decide la Federazione”

Presso la Piscina Raffalda sarà organizzata una protesta silenziosa da parte del Comitato Genitori delle categorie giovanili della società sportiva che presenzieranno agli allenamenti delle società assegnatarie degli spazi non assegnati alle giovanili della Farnese

La Asd Pallanuoto Farnese ha promosso presso la Piscina Raffalda  una protesta silenziosa da parte del Comitato Genitori delle categorie giovanili della società sportiva che presenzieranno agli allenamenti delle società assegnatarie degli spazi non assegnati alle giovanili della Farnese.

Si ricorda che il Comune senza individuare i criteri di assegnazione degli spazi acqua ha assegnato alle giovanili della Asd Pallanuoto Farnese assegnati il martedì e giovedì dalle 21,30 alle 23,30.

LEGGI L’ARTICOLO DEDICATO ALL’ASSEGNAZIONE DEGLI SPAZI ACQUA

La replica dell’assessore Giorgio Cisini: “Decide la Federazione, non il Comune”

A seguito delle dichiarazioni rese dall’Assessore allo sport Cisini secondo il quale le assegnazioni degli spazi acqua spettano alle Federazioni e non al Comune la nostra associazione sportiva osserva quanto segue.

Il Regolamento Comunale all’art. 18 riporta testualmente ”

… Per l’assegnazione degli spazi il servizio sport può avvalersi delle indicazioni di merito fornite dalle federazioni del Coni e del CIP rappresentanti la disciplina interessata”

Non si comprende come un “può ” si sia trasformato in “spetta alle Federazioni”

Il regolamento Comunale ha come unico soggetto il Comune, appare quindi estremamente imbarazzante leggere tali simili dichiarazioni.

Riteniamo doveroso procedere con un accesso agli atti e procedere alla individuazione delle responsabilità.

Di fronte a dati oggettivi e’ complesso sostenere ipotesi differenti

Avv. Gianmarco Lupi

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.