Tangenziale S. Giorgio, Foti (Fd’I) “Vigilare sull’iter Sblocca Italia”

Intervento del consigliere comunale Fd'I Tommaso Foti 

Intervento del consigliere comunale Fd’I Tommaso Foti 

“Il decreto legge 133, all’articolo 5 ultimo comma, contiene – come ebbi ad anticipare al momento della sua stesura in bozza, un’importante disposizione volta a sbloccare, una volta aggiudicata la concessione autostradale A21, i lavori oggi sospesi della tangenziale per San Giorgio “, lo afferma l’ex parlamentare piacentino Tommaso Foti (Fratelli d’Italia).
 
“Il decreto è ora all’esame della Camera e la norma che interessa Piacenza è già pienamente operativa – continua la nota – non essendo subordinata ad alcun placet dell’Unione Europea, atteso che nulla ha a che spartire con la possibilità data ai concessionari autostradali di richiedere la modifica delle concessioni di cui sono titolari.”
 
“Occorre però vigilare – afferma Foti – affinché la misura accelerata per il riaffidamento della concessione autostradale A 21, che prevede come noto l’approvazione dello schema di convenzione e del relativo piano economico-finanziario, non sia stravolta nel corso dell’esame del decreto da parte dei due rami del Parlamento.”
 
“Appare quindi opportuno – conclude l’ex parlamentare – che tutti i soggetti istituzionali interessati dalla norma, tengano ben monitorata l’attività parlamentare che nei prossimi giorni si dispiegherà in merito. A tutti dovrebbe infatti essere chiaro che la ripresa dei lavori che interessano la tangenziale per San Giorgio passerà solo attraverso l’aggiudicazione della gara per la concessione dell’autostrada A 21. Un’aggiudicazione che la norma contenuta nel decreto legge 133 rende oggi possibile, nel momento in cui rimuove ogni ostacolo all’attivazione della procedura di gara.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.