Quantcast

”Trofeo Marchetti”, Piacenza Basket Club vittorioso sul Fulgor Fidenza

Il 1° Turno della Coppa Emilia ''Trofeo Marchetti'' vede il Piacenza Basket Club superare una coriacea Fulgor Fidenza. La squadra di Mambretti si dimostra temibile sin dalle battute iniziali, con uno scatenato Massari pronto a fare scorribande nella difesa ospite. Grazie ad alcuni giocatori di esperienza, tuttavia, Fidenza riesce a rimanere sul -6 al termine del primo quarto

Più informazioni su

1° Turno Coppa Emilia ”Trofeo Marchetti” – Serie D Regionale
Palazzetto San Lazzaro, 16 settembre

Radiocoop Piacenza Basket Club – Fulgor Fidenza 64-57 (19-13; 34-33; 51-41)

Piacenza Basket Club: Massari 26, Betti 4, De Lillo 5, Sela 2, Pirolo 7, Popov 8, Antozzi 4, Zanangeli 4, Cabrini 4, Villani, Markovic, Paraboschi. All. Mambretti A.

Fulgor Fidenza: Rigoni 2, Molinari 10, Ceci M. 12, Zerbini 15, Imeri 2, Longhi 5, Iacomino 4, Gelmini 4, Parmigiani 2, Ceci A. 1, Orsi, Troiano. All. Fiesolani A.

Arbitri: Amedari A. e Morati M.

Il 1° Turno della Coppa Emilia ”Trofeo Marchetti” vede il Piacenza Basket Club superare una coriacea Fulgor Fidenza. La squadra di Mambretti si dimostra temibile sin dalle battute iniziali, con uno scatenato Massari pronto a fare scorribande nella difesa ospite. Grazie ad alcuni giocatori di esperienza, tuttavia, Fidenza riesce a rimanere sul -6 al termine del primo quarto.

Nel quarto seguente Piacenza soffre un calo di percentuali realizzative, mentre Fidenza ricuce lo strappo affidandosi soprattutto ad alcune penetrazioni che fruttano anche giochi da 3 punti, chiudendo sul -1 prima dell’intervallo lungo.

Il terzo quarto vede la partita in equilibrio fino al 25′, poi Radiocoop Piacenza Basket Club mette la freccia e guidato ancora da Massari (26 punti per lui alla fine) inizia a realizzare diversi contropiedi figli di ottime difese. Zanangeli chiude il quarto con un’altra grande difesa che lo porta in solitaria a firmare il 51-41 in contropiede tra gli applausi di un nutrito pubblico al Palazzetto di San Lazzaro.

E’ Pirolo a suonare la carica all’inizio dell’ultimo periodo, con alcune ottime giocate che consentono a Piacenza di prendere ulteriormente il largo, fino al +15. Gli ultimi minuti vedono un orgoglioso rientro da parte della Fulgor Fidenza che tuttavia non mettono in pericolo il risultato finale, con Piacenza che stacca il biglietto per il turno seguente chiudendo 64-57.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.