Valtidone Wine Fest, Malvasia incoronata a Ziano Piacentino foto

C’erano anche le Miss vestite a tema per celebrare con tutti gli onori del caso la malvasia, regina incontrastata del secondo appuntamento del Valtidone Wine Fest

Più informazioni su

Valtidone Wine Fest, Malvasia incoronata a Ziano Piacentino
Secondo appuntamento da tutto esaurito per la rassegna del vino piacentino

C’erano anche le Miss vestite a tema per celebrare con tutti gli onori del caso la malvasia, regina incontrastata del secondo appuntamento del Valtidone Wine Fest, “Sette Colli in Malvasia”, andato in scena nel fine settimana all’interno della tradizionale Festa dell’Uva di Ziano Piacentino. Bianca, rosata, doc, spumante e passita: uno spettacolo di profumi, aromi e sapori capace di inebriare le migliaia di persone che hanno degustato la Malvasia proposta dalle oltre 20 cantine e aziende vitivinicole della zona sotto il tendone del festival, tra cui la Molinelli Vini premiata da una giuria ad hoc come rappresentante dell’eccellenza della malvasia della Val Tidone 2014.

I momenti di gioco ed intrattenimento tipici della sagra si son alternati per tutto il giorno agli appuntamenti di approfondimento. Tecnici, esperti e giornalisti si son confrontati sul tema “La Malvasia di Candia Aromatica, come marcare un territorio”. All’intervento del Prof. Mario Fregoni, Presidente onorario dell’O.I.V. sulle origini storiche-geografiche delle malvasie, sono succeduti gli interventi di Roberto Gazzola, ristoratore e membro del Rotary Valtidone, e di alcuni produttori della zona. Moderato dal giornalista di settore Bruno Petronilli, il convegno si è concluso con una degustazione delle malvasie abbinate ai prodotti tipici del territorio.

Proprio l’abbinamento tra malvasie e cibi è stato il leit motiv della manifestazione, che ha unito al nettare delle vigne, i salumi dop come la pancetta, gli immancabili tortelli e le carni. Particolarmente apprezzate, a questo proposito, le degustazioni guidate da sommelier professionisti che hanno proposto alcune malvasie accompagnate dai piatti della tradizione locali rivisti con ricette innovative.

“Siamo particolarmente orgogliosi di poter unire la tradizionale nostra sagra paesana, la Festa dell’Uva, giunta quest’anno alla 63esima edizione con l’organizzazione della Pro Loco, al Valtidone Wine Fest, una rassegna relativamente giovane ma che sta rapidamente crescendo e imponendo il nostro territorio e i nostri prodotti all’attenzione generale e agli esperti di settore. Siamo alla vigilia di Milano Expo e questa rassegna ha le carte in regola per rappresentare le nostre eccellenze”. Questo il commento soddisfatto del Sindaco di Ziano, Manuel Ghilardelli che ha tagliato il nastro delle due manifestazioni accanto ai rappresentanti dei comuni della zona, partner pubblici e privati della manifestazione e ai giornalisti ospiti, che nel lungo fine settimana hanno potuto “assaggiare” alcune delle eccellenze del territorio in tema di ospitalità ed eccellenza enogastronomica.

Molto partecipate le degustazioni proposte anche il sabato pomeriggio a Podere Casale e le visite guidate al borgo di Vicobarone, organizzate dall’Agenzia Atlante. Inoltre, come piacevole anticipo della festa, sabato pomeriggio presso i Giardini comunali è stato organizzato un aperitivo in musica nel corso del quale sono stati presentati alcuni cocktails a base di malvasia: una piacevole alternativa ai cockatails tradizionali. Inoltre, nei due giorni della manifestazioni, le sale di rappresentanza del comune di Ziano, in Palazzo Malvicini Fontana, hanno ospitato anche una presentazione multimediale dei progetti in corso e delle modalità di partecipazione all’edizione 2015 del concorso internazionale per ornamenti contemporanei con l’associazione Gioielli in Fermento di Eliana Negroni.

Mentre si ripongono le bottiglie di malvasia sono già pronte quelle di passito, che verranno stappate nel corso del terzo appuntamento del Valtidone Wine Fest, previsto nel fine settimana nel borgo di Nibbiano. (20 e 21 settembre). Per ogni informazione e per prenotare i pacchetti turistici confezionati ad hoc, è possibile visitare il sito: www.valtidonewinefest.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.