Quantcast

Via Pozzo, ubriachi infrangono vetrina lanciando bottiglie

Il titolare di una pizzeria di via Pozzo ha telefonato, alle ore 23, in questura. La vetrina del suo esercizio, infatti, era stata infranta da due persone che si erano rapidamente allontanate.

Più informazioni su

Il titolare di una pizzeria di via Pozzo ha telefonato, alle ore 23, in questura. La vetrina del suo esercizio, infatti, era stata infranta da due persone che si erano rapidamente allontanate.

Le due persone, ubriache, in precedenza avevano chiesto da bere al titolare: il gestore, vedendo il loro stato, aveva detto di no. Allora si erano avvicinate ad un bidone, avevano estratto bottiglie vuote lanciando le quali avevano infranto la vetrina.

Le volanti hanno fermato uno dei due uomini: si tratta di un marocchino del ’84 con precedenti. É stato denunciato per danneggiamento aggravato in concorso e sanzionato per ubriachezza molesta.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.