Quantcast

Basket, Asd Fiorenzuola in cerca di riscatto a Scandiano

L’Asd Pallacanestro Fiorenzuola 1972 prova a rialzare subito la testa nella trasferta di Scandiano (domenica 12 ottobre ore 18)

Più informazioni su

L’Asd Pallacanestro Fiorenzuola 1972 prova a rialzare subito la testa nella trasferta di Scandiano (domenica 12 ottobre ore 18). Da parte del quintetto guidato da coach Brotto c’è la volontà di mettersi subito alle spalle lo stop casalingo al debutto con Castelfranco.  E’ stata una prima di campionato contraddittoria quella dell’Asd Fiorenzuola: in vantaggio fino a poche battute dal termine, nel finale Garofalo e compagni si sono fatti rimontare e hanno lasciato i due punti agli avversari.

“Credo che l’emozione abbia avuto il suo peso – osserva Riccardo Castagnaro – con Castelfranco era la prima volta che giocavamo in casa. Nel momento caldo della partita non siamo riusciti a mantenere la freddezza che serviva. D’altro canto sono convinto che la partita avremmo dovuto chiuderla prima: abbiamo avuto l’occasione, ma non l’abbiamo colta”.

Ora c’è la trasferta di Scandiano.

“Scandiano è stabilmente in C1 da sette-otto anni. Stiamo parlando di una società con una buona storia, che arriva da una stagione importante: dopo aver iniziato malissimo, sono arrivati ai play off. Tra l’altro possono contare su un giocatore come Bertolini, che ha fatto tanti anni di B1 e B2. Avversari da rispettare, dunque, ma che possiamo battere”.

Più che agli avversari, coach Gigi Brotto pensa soprattutto alla crescita dei suoi ragazzi: “Voglio capire a che punto siamo arrivati. In settimana ci siamo allenati bene e anche Canali è ormai recuperato. Per cui siamo pronti ad affrontare Scandiano: loro arrivano da una vittoria larga a San Lazzaro, ma noi proveremo in tutti i modi a rifarci dalla sconfitta con Castelfranco”.  

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.