Bulli alle medie: minacce a un 12enne per avere denaro. Due fermi

In seguito ad accertamenti condotti dalla Polizia e su mandato del Tribunale dei minori di Bologna gli uomini della Questura hanno condotto due giovani, accusati del reato di estorsione, in comunità 

Più informazioni su

Estorsione: è questa la pesante accusa nei confronti di due quindicenni di origine straniera. La vittima, un dodicenne che frequenta le stesse scuole Medie, ha consegnato loro 450€ in quattro tranche: il denaro è stato sottratto in casa e ad accorgersi dell’ammanco è stata la madre del ragazzino che ha presentato denuncia. 

In seguito ad accertamenti condotti dalla Polizia e su mandato del Tribunale dei minori di Bologna, gli uomini della Questura hanno così condotto i due, accusati del reato di estorsione, in comunità fuori Provincia a Parma e Bologna per minorenni.

Uno dei due ragazzi è stato fermato ieri a scuola. Il secondo era già stato condotto in una comunità cinque mesi fa per fatti simili e ha un fratello più grande coinvolto nelle ultime settimane in una medesima vicenda. Ieri si è reso irreperibile ed è stato fermato dalla Polizia in zona stazione, su una bicicletta di cui non sapeva giustificare la provenienza, per questo è stato accusato anche di ricettazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.