Quantcast

Catasto, riuniti a Roma i coordinatori provinciali

Si è svolta a Roma una nuova riunione dei Coordinatori provinciali del Coordinamento nazionale interassociativo Catasto. Dopo l’apertura dei lavori da parte del Presidente della Confedilizia Sforza Fogliani. 

Si è svolta a Roma una nuova riunione dei Coordinatori provinciali del Coordinamento nazionale interassociativo Catasto. Dopo l’apertura dei lavori da parte del Presidente della Confedilizia Sforza Fogliani, la prima parte della riunione è stata dedicata agli interventi dei Coordinatori, che hanno illustrato le proprie esperienze nell’attività di raccolta di documentazione, dando conto anche delle criticità emerse. Successivamente, hanno svolto relazioni su specifiche questioni il prof. Antonio De Santis, l’ing. Vincenzo Mele, il dott. Maurizio Mazzoni e il dott. Carlo Garbuio.

La riunione del Coordinamento – che riunisce Abi, Ance, Ania, Casartigiani, Cia, Cna, Coldiretti, Confagricoltura, Confartigianato, Confcommercio-Fimaa, Confedilizia, Confesercenti, Confindustria, Consiglio nazionale del Notariato e Fiaip – è stata anche l’occasione per fare il punto sullo stato di attuazione della riforma del Catasto, in particolare attraverso l’esame dei contenuti della nuova versione dello schema di decreto legislativo in materia di Commissioni censuarie, giunta al Parlamento con i correttivi – soprattutto in punto di partecipazione alle Commissioni dei rappresentanti dei contribuenti – che si rendevano necessari per rendere il testo governativo conforme alla legge delega approvata dal Parlamento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.