Quantcast

Ciclismo, festa di fine stagione per il Gruppo Sportivo Zeppi 

Festa di fine stagione per i piccoli ciclisti del Gruppo sportivo Zeppi al ristorante-pizzeria “Il Mulino” di San Protaso. Presenti tutti i tesserati della categoria

Più informazioni su

Festa di fine stagione per i piccoli ciclisti del Gruppo sportivo Zeppi al ristorante-pizzeria “Il Mulino” di San Protaso. Presenti tutti i tesserati della categoria Giovanissimi, oltre ai quadri tecnici e dirigenziali: patron Franco Zeppi, il presidente Luciano Maccagni, il vicepresidente Gianni Zeppi, il diesse Silvano Bongiorni, i collaboratori Sergio Tagliaferri, Alvisio Radicchio, Assunta Saccardi. Tra gli ospiti del riuscito incontro conviviale, anche Enrico Tosi e Rolando Molinari del Velo Club Pontenure.

Nella stagione appena conclusa la squadra era formata da 40 elementi (tra bambine e bambine, con un incremento notevole rispetto al 2013), che hanno partecipato a competizioni in provincia di Piacenza, Parma, Cremona e Lodi, contribuendo alla conquista, per il secondo anno consecutivo e ottava volta assoluta, del prestigioso Trofeo Paola Scotti. Sul fronte organizzativo, due le gare allestite, entrambe al ciclodromo di Piacenza: il Trofeo Veterani dello Sport ad aprile e il Memorial Muratori – Trofeo Safa Cisterne in settembre. Sempre in settembre, nel comune di Gossolengo, la società ha collaborato all’evento “Gioco Sport” (per promuovere il ciclismo nelle scuole del comprensorio di Gossolengo e Rivergaro) e all’inaugurazione del primo Parco di Educazione e Sicurezza Stradale.

Dopo gli interventi di Luciano Maccagni, Silvano Bongiorni e Franco Zeppi (che hanno tutti sottolineato che solo grazie al grande impegno di genitori e collaboratori l’attività giovanile può essere portata avanti con profitto), la serata si è chiusa con le premiazioni dei ragazzi che il prossimo anno passeranno alla categoria Esordienti nella fila del Velo Club Pontenure: Ibrahim Mohammed, Alessandro Omati, Edoardo Fumi, Paolo Riva, Alex Bassi, Alessandro Campolunghi, Luca Merlini e Carlotta Turci.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.