Quantcast

Ciclismo, Giulio Branchini (Cadeo Carpaneto Nial) chiude il 2014 con il quinto successo

Non poteva concludersi meglio il 2014 di Giulio Branchini, juniores reggiano del Cadeo Carpaneto Nial che ha salutato la stagione sui pedali centrando il quinto successo stagionale su strada nel 21esimo Trofeo Polisportiva Camignone, ospitato nell'omonima località bresciana. 

Più informazioni su

Non poteva concludersi meglio il 2014 di Giulio Branchini, juniores reggiano del Cadeo Carpaneto Nial che ha salutato la stagione sui pedali centrando il quinto successo stagionale su strada nel 21esimo Trofeo Polisportiva Camignone, ospitato nell’omonima località bresciana. Branchini ha preceduto di quattro secondi Paolo Prandini (Team Lvf) e di cinque secondi il gruppo, regolato dall’azzurro Gianmarco Begnoni (Aspiratori Otelli-Mastercrom-Carin). Nono posto per un altro portacolori del Cadeo Carpaneto Nial, Andrea D’Agostino.
 
Per Giulio Branchini, quella centrata a Camignone è la quinta vittoria del 2014 su strada. In precedenza, il promettente reggiano si era imposto a Castenedolo (Brescia) lo scorso 24 ottobre nel Trofeo Boldrini, a Santo Stefano Magra (La Spezia) lo scorso 17 agosto nel Memorial Antonio Colò, a Illasi (Verona) lo scorso 13 luglio e ancor prima il 18 maggio a Forlì nel 39esimo Trofeo Mauro Valli. Il pokerissimo di vittorie è stato accompagnato anche da quattro secondi posti (Calcara, Longiano, Borgo a Buggiano e Villanova) e altri sei piazzamenti nella top ten: quinta piazza a San Lazzaro di Savena, sesta posizione a Errano, settimo posto a Montemagno e Sant’Angelo di Gatteo (quest’ultima a cronometro), nono all’arivo a Felino e infine decimo a Montignoso.
 
Ordine d’arrivo Camignone: 1° Giulio Branchini (Cadeo Carpaneto Nial), 2° Carlo Prandini (Team Lvf) a 4 secondi, 3° Gianmarco Begnoni (Aspiratori Otelli-Mastercrom-Carin) a 5 secondi, 4° Riccardo Verza (Gcd Contri Autozai), 5° Filippo Rocchetti (Aspiratori Otelli-Mastercrom-Carin), 6° Giacomo Cretti (Team Fratelli Giorgi), 7° Giacomo Grechi (Feralpi Monteclarense), 8° Andrea Cancarini (Mazzano Team), 9° Andrea D’Agostino (Cadeo Carpaneto Nial), 10° Michele Zorzan (Asd Service 2000 McDonald’s).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.