Quantcast

Demanio, la lettera di Reggi: “Innovazione e cambiamento per rilanciare l’Italia”

Cambiare in meglio l’Italia: questo l’obiettivo del Governo Renzi. Questo l’obiettivo del nuovo Direttore dell’Agenzia del Demanio, l’ex sindaco di Piacenza Roberto Reggi

Più informazioni su

Cambiare in meglio l’Italia: questo l’obiettivo del Governo Renzi. Questo l’obiettivo del nuovo Direttore dell’Agenzia del Demanio, l’ex sindaco di Piacenza Roberto Reggi. “Da oggi sono ufficialmente il nuovo Direttore dell’Agenzia del Demanio – scrive in una lettera pubblicata sul SITO dell’Agenzia medesima- e in questo ruolo voglio affrontare insieme a voi la grande sfida di innovazione e cambiamento necessaria al rilancio e allo sviluppo del nostro Paese”.

Ancora illustrando le linee programmatiche del suo operato: “Siamo chiamati a dare uno straordinario contributo nei processi di valorizzazione del patrimonio immobiliare pubblico e nella gestione sempre più efficiente degli spazi che i dipendenti pubblici utilizzano per erogare i servizi ai cittadini”.

In particolare Reggi parla della necessità di “valorizzare al meglio i beni dello Stato con il criterio dell’efficienza, della tutela e del rispetto per l’ambiente; eliminare gli sprechi ancora esistenti attraverso l’utilizzo ottimale degli spazi, in estrema sicurezza, usando le norme, gli strumenti di monitoraggio di ultima generazione e l’approccio del buon padre di famiglia; e contribuire in maniera significativa ad abbattere il debito dello Stato e ridurre il deficit e la spesa corrente”. Ancora: attivare sul territorio progetti di sviluppo e valorizzazione che facciano anche ripartire il lavoro di professionisti ed operatori impegnati nella riqualificazione e rigenerazione urbana; dare il buon esempio e convincere gli investitori privati nazionali ed internazionali a scommettere sul futuro del nostro Paese”.

“1000 giorni non sono tanti per riuscire nell’impresa – chiosa – ma so che nell’Agenzia del Demanio ci sono le idee, le conoscenze e le professionalità per affrontare a testa alta la sfida e misurare i nostri successi sulla capacità di generare benefici per i cittadini, quindi per tutti noi”. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.