Quantcast

Disostruzione pediatrica, successo per il corso Anpas foto

Il corso di Disostruzione pediatrica svolto presso l'istituto Giordani, con i docenti del terzo circolo didattico di Piacenza, del plesso P. Giordani, G. Taverna e S. Antonio il 21 ottobre, ha riscosso un grande successo.

Più informazioni su

Il corso di Disostruzione pediatrica svolto presso l’istituto Giordani, con i docenti del terzo circolo didattico di Piacenza, del plesso P. Giordani, G. Taverna e S. Antonio il 21 ottobre, ha riscosso un grande successo.
Un altro evento organizzato dal gruppo formatori Anpas Comitato Provinciale di Piacenza, impegnati da circa 2 anni in questo tipo di formazione, ha confermato che l’impegno preso con la cittadinanza porta continue conferme positive.
In aula 60 tra insegnanti ed addetti ai vari plessi scolatici; il corso, oltre ad una parte teorica, ha suddiviso l’aula in piccole isole pratiche dove tutti si sono cimentati nella manovre sui manichini pediatrici. Dopo un’iniziale fisiologica preoccupazione per la parte pratica, tra l’altro molto realistica, grazie al gruppo formatori Anpas il tutto è risultato istintivo e la lezione si è svolta in un clima sereno e collaborativo. Soddisfazione è emersa anche dalle parole del Coordinatore della Formazione Gabriele Toloni e da Cristina Vedovelli, Infermiera e Capo Progetto di questa specifica formazione, che ha avuto riconoscimenti anche a livelli regionali.
Il Coordinatore Provinciale Paolo Rebecchi annuncia che il gruppo formatori Anpas è pronto per il prossimo appuntamento a Morfasso, nella serata del 13 novembre. A breve saranno divulgati luogo ed ora precisi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.