Quantcast

Dissesto idrogeologico; Ghilardelli (Lega Nord): “Occorrono interventi preventivi”

“Si parla tanto di prevenzione, ma spesso si dimentica di farla”. E’ il commento di Manuel Ghilardelli, candidato alle prossime elezioni regionali dell’Emilia Romagna per la Lega Nord, di fronte ai danni causati dalla pioggia e dalle piene di questi ultimi tempi. 

Più informazioni su

Dissesto idrogeologico; Ghilardelli (Lega Nord): “Occorrono interventi preventivi e più cura del territorio”

“Si parla tanto di prevenzione, ma spesso si dimentica di farla”. E’ il commento di Manuel Ghilardelli, candidato alle prossime elezioni regionali dell’Emilia Romagna per la Lega Nord, di fronte ai danni causati dalla pioggia e dalle piene di questi ultimi tempi.

“Occorre più sostanza e meno apparenza. Intervenire prima che accadano queste catastrofi che hanno colpito il territorio nazionale e anche quello piacentino. Il dissesto idrogeologico è sotto gli occhi di tutti e gli esiti disastrosi sarebbero potuto essere evitati da scelte di pianificazione territoriale e da una cura del territorio da praticarsi quotidianamente. Lo spopolamento della montagna e delle zone collinari porta ad un abbandono dei boschi, dei canali di scolo e dei terreni, ormai lasciati all’incuria”.

“E’ opportuno intervenire per sostenere il lavoro degli agricoltori a salvaguardia del suolo – continua l’esponente della Lega Nord -. Occorrono interventi mirati e sussidi economici da parte della Regione che deve intervenire con politiche adeguate. Durante il mio mandato come assessore provinciale all’agricoltura avevamo giocato d’anticipo, proponendo il progetto “Adotta la terra” mettendo a disposizione un fondo economico, opere o impegni di manutenzione a beneficio del territorio. In questo senso sono state le aziende agricole ad occuparsi della tutela e della cura del terreno, in veste di vere e proprie sentinelle. Auspico in questa direzione un sostegno maggiore da parte della Regione Emilia Romagna a iniziative, come è appunto Adotta la terra, che vanno incontro a quelle realtà agricole in grado di garantire il proprio impegno verso la tutela del territorio”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.