Domani torna in sella L’Epica, ciclisti “vintage” sulle tracce di Annibale

L’associazione “La Orsi Bike” e l’Amministrazione comunale di Rottofreno propongono la settima edizione della manifestazione ciclistica L’Epica sulle tracce di Annibale. L’evento, dedicato alla scomparsa Maria Teresa Orsi, si terrà domenica 12 ottobre 2014 con partenza e arrivo in piazza Annibale Barca a San Nicolò.

Più informazioni su

L’associazione “La Orsi Bike” e l’Amministrazione comunale di Rottofreno propongono la settima edizione della manifestazione ciclistica L’Epica sulle tracce di Annibale. L’evento, dedicato alla scomparsa Maria Teresa Orsi, si terrà domenica 12 ottobre 2014 con partenza e arrivo in piazza Annibale Barca a San Nicolò.
 
L’iniziativa è stata presentata al Centro culturale di San Nicolò dal sindaco Raffaele Veneziani, dal vicesindaco Valerio Sartori, dalla dirigente dell’Ufficio sport Lorella Negrati e dai promotori Michela Napoli, Fausto Orsi e Donato Pagani. Proprio al Centro culturale (dove si consegnano  numero e pacco gara) si raccoglieranno le adesioni domani pomeriggio e domenica mattina fino alle ore 9, prima della partenza dei vari gruppi fissata alle 9,30. E’ possibile iscriversi anche nel negozio “La Orsi Bike” di via Agazzano 21 a San Nicolò (fino alle ore 12,30 di domani) o ai seguenti contatti: sito Internet www.granfondoepica.it mail info@granfondoepica.it telefono 0523-760981.
 
I percorsi sono tre, studiati per ogni tipo di ciclista: biciclettata per famiglie da 30 chilometri in pianura, per poi salire in collina con il percorso medio di 60 chilometri e il percorso lungo di 90 chilometri. E’ possibile affrontare il percorso lungo anche agonisticamente: chi non possedesse il chip personale può noleggiarlo. Si può partecipare con qualsiasi tipo di bicicletta; graditi abbigliamento e due ruote d’epoca.
 
Il sindaco Veneziani invita i concittadini a partecipare a questa “manifestazione unica in provincia”: tragitti meno conosciuti per gli appassionati e divertimento per le famiglie nel percorso corto. Il vicesindaco Sartori sollecita anche chi non ama pedalare a recarsi alla partenza, dove si potranno visitare spazi allestiti con oggetti d’epoca.
 
I punti di ristoro, anche con prodotti tipici, saranno a Sarturano, Rezzanello e all’arrivo. Alla fine, per gli atleti, pasta party in piazza Annibale Barca preparato dalla Pro loco di San Nicolò.  

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.