Quantcast

Fondazione, confermati vice Rovero e Battaglia. Inizia il check up dell’ente

Fondazione di Piacenza e Vigevano, il neo insediato cda inizia un check up approfondito dell'ente. Ieri in via Sant'Eufemia si è tenuta la prima riunione del consiglio di amministrazione targato Toscani, sono state confermate le indiscrezioni che davano come come "vice" Roberto Rovero (vicario) e Domenico Battaglia (in quota Vigevano). 

Fondazione di Piacenza e Vigevano, il neo insediato cda inizia un check up approfondito dell’ente. Ieri in via Sant’Eufemia si è tenuta la prima riunione del consiglio di amministrazione targato Toscani, sono state confermate le indiscrezioni che davano come come “vice” Roberto Rovero (vicario) e Domenico Battaglia (in quota Vigevano). 

Sono poi stati attribuiti quelli che il presidente Toscani si rifiuta di definire deleghe, preferendo il termine più generico “incarici”. “Il dottor Betti – spiega – si occuperà di analizzare la struttura della Fondazione, per valorizzare il personale. Per quanto riguarda poi l’esame del portafoglio, degli investimenti e del patrimonio nel suo complesso, questo compito sarà svolto dal sottoscritto, da Roberto Rovero, Franco Egalini, Carlo Ghisoni”. 

“Il clima della riunione è stato molto positivo, il messaggio che vogliamo dare a Piacenza è che la Fondazione c’è e va avanti, stiamo facendo ripartire la macchina, di concerto con gli uffici, il direttore generale e il collegio sindacale. Proprio ieri abbiamo deliberato i contributi previsti per le stagioni teatrali dei Comuni di Fiorenzuola e Castelsangiovanni, oltre ad altri impegni già asssunti e che necessitavano deliberazioni urgenti. Stiamo inoltre valutando quale sia la disponibilità residua della Fondazione, siamo in chiusura d’anno e non vi sono, quindi, ancora molte risorse da assegnare. Valuteremo, inoltre, anche gli impegni già assunti per il 2015”.

Per una quantificazione precisa, fa sapere il presidente Toscani, sarà necessario attendere la prossima riunione del cda, già fissata per martedì 4 novembre. In attesa del bilancio che dovrà essere vagliato dal consiglio generale a novembre. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.