Quantcast

Il ginnasta piacentino Simone Pareti conquista la Lombardia

Si è svolta lo scorso 26 ottobre la seconda prova del campionato regionale di specialità di ginnastica artistica maschile a Seveso, in Lombardia, gara determinante per l’accesso alla finale nazionale.

Più informazioni su

Si è svolta lo scorso 26 ottobre la seconda prova del campionato regionale di specialità di ginnastica artistica maschile a Seveso, in Lombardia, gara determinante per l’accesso alla finale nazionale.
Anche la nostra città era presente, ben rappresentata dal nostro portacolori Simone Pareti, in forza alla società milanese Forza e Coraggio, con cui quest’anno ha preso parte al prestigioso campionato italiano di Serie A2.

Il ginnasta piacentino ha presentato i suoi migliori esercizi su tre attrezzi: corpo libero, cavallo con maniglie e volteggio.
Al corpo libero ha presentato il programma più difficile della competizione, purtroppo però si è dovuto accontentare di rimanere ai piedi del podio per pochi centesimi di distacco, a causa di un’uscita di pedana durante l’esecuzione della seconda diagonale: una difficilissima serie acrobatica che collegava un salto indietro teso con due avvitamenti e mezzo ad un alto avanti teso con un avvitamento. Il buon punteggio ottenuto fa comunque ben sperare nell’accesso alla fase nazionale che vedrà impegnati i migliori 72 ginnasti del nostro paese.

Al cavallo con maniglie ha purtroppo pagato con una caduta l’esecuzione di uno degli elementi più complicati del codice: diversamente però avrebbe conquistato la medaglia dal colore più pregiato. Anche qui ci sono buone possibilità di accesso alla fase nazionale.

Ma è al volteggio, vero punto di forza di Simone, dove il nostro portacolori ha impresso il suo sigillo. Durante la prima prova aveva presentato un salto molto ben eseguito, ma poco pagato dalla giuria lombarda. Consapevole di giocarsi il gradino più alto del podio, il nostro atleta ha deciso di rischiare, portando un salto più difficile, con un punteggio di partenza molto più elevato rispetto all’agguerrita concorrenza. L’esecuzione magistrale del salto, che peraltro ha scatenato gli applausi di tutto il palazzetto, non ha lasciato grandi possibilità di dubbio alla giuria.

Con quasi un punto di scarto sui diretti inseguitori, Simone Pareti conquista il titolo di campione regionale nella specialità del volteggio, garantendosi l’accesso di diritto alla finale nazionale, in programma a Mortara la prima settimana di dicembre, e che con il punteggio stellare di 14,500 lo vede come il ginnasta da battere in questa specialità.

Una grande determinazione e tanti sacrifici sono stati gli elementi costitutivi di questo successo: ancora maggiore è l’importanza di questa vittoria, considerando che, da sempre, la Lombardia è la regione con il tasso tecnico più elevato d’Italia e che ha sfornato il maggior numero di campioni che ancora oggi calcano le scene internazionali. Non resta altro che fare un grande in bocca al lupo per il nostro ginnasta piacentino in vista delle finali nazionali. Che dire… Gamba Simo!

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.