Quantcast

Incontro tra la delegazione italiana e giapponese sull’Expo, anche Piacenza presente

Esprime soddisfazione, l’assessore al Commercio e Marketing territoriale Katia Tarasconi, per l’incontro tra le delegazioni italiana e giapponese sul tema dell’Expo 2015 tenutosi stamattina a Milano, cui ha partecipato in rappresentanza dell’Amministrazione comunale. Insieme a lei anche il presidente della Ats “Piacenza per l’Expo” Silvio Ferrari.

Più informazioni su

Esprime soddisfazione, l’assessore al Commercio e Marketing territoriale Katia Tarasconi, per l’incontro tra le delegazioni italiana e giapponese sul tema dell’Expo 2015 tenutosi stamattina a Milano, cui ha partecipato in rappresentanza dell’Amministrazione comunale. Insieme a lei anche il presidente della Ats “Piacenza per l’Expo” Silvio Ferrari. “Mi auguro che gli ottimi rapporti con la delegazione nipponica – commenta l’assessore Tarasconi –possano consentire non solo di puntare sull’incremento di un turismo di qualità per il nostro territorio, ma soprattutto di avviare proficui contatti tra le imprese locali e il mercato giapponese, per favorire una politica economica che punti all’export, valorizzando i prodotti e l’industria piacentina”. 
 
Alla riunione, cui hanno preso parte sia la commissaria generale Diana Bracco, sia il suo omologo per la sezione nipponica Tatsuya Kato, ha fatto seguito una tavola rotonda incentrata sulle opportunità di confronto, reciproca conoscenza e collaborazione tra le rappresentanze dei due Paesi. Piacenza è stata convocata come partner istituzionale del Padiglione Italia unitamente alla città di Bolzano, alle regioni Calabria, Marche, Sicilia, Toscana e Umbria, nonché con Assolombarda, UnionCamere e l’Ordine nazionale dei Biologi. Erano presenti, tra gli altri, il direttore delle Relazioni istituzionali e internazionali di Expo 2015 Alberto Mina e il presidente di Jetro (ente semi-governativo giapponese per la promozione degli investimenti e del commercio), Satoshi Miyamoto.
 
“Incontri come quello odierno – sottolinea l’assessore Tarasconi – sono la dimostrazione concreta delle occasioni di sviluppo che possono scaturire da una partecipazione propositiva e attiva all’Expo. Come ha sottolineato il sindaco Paolo Dosi durante il suo recente viaggio a Tokyo, in previsione della grande mostra che vedrà esposto il Tondo di Botticelli al Bunkamura Museum, le prospettive di rilancio e valorizzazione delle nostre eccellenze paiono, guardando alla platea orientale, particolarmente interessanti. Un ringraziamento, per il costante impegno in tal senso, va in primo luogo all’ambasciatore italiano in Giappone Domenico Giorgi”. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.