Quantcast

Ladri acrobati in azione in via Sbolli, ma il furto fallisce

Ladri acrobati in azione in via Sbolli a Piacenza. I malviventi si sono introdotti in un appartamento al terzo piano, dopo aver "scanalato" una canalina esterna. Il proprietario, al ritorno, ha trovato la porta di casa socchiusa ed ha pensato che i ladri si fossero introdotti dall'ingresso principale. 

Più informazioni su

Ladri acrobati in azione in via Sbolli a Piacenza. I malviventi si sono introdotti in un appartamento al terzo piano, dopo aver “scanalato” una canalina esterna. Il proprietario, al ritorno, ha trovato la porta di casa socchiusa ed ha pensato che i ladri si fossero introdotti dall’ingresso principale. In realtà è stata la via di fuga: infatti il proprietario aveva lasciato aperta la portafinestra della cucina, pur con la serranda abbassata. I ladri l’hanno sollevata e fissata con un fermo, riuscendo così ad introdursi nell’appartamento, che è stato ritrovato a soqquadro. Secondo il proprietario, però, nulla sarebbe stato portato via. Sul posto la polizia per i rilievi. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.