L’assessore Rabuffi al Salone del Gusto di Torino per il Parco del Trebbia

L’assessore alla Città Sostenibile Luigi Rabuffi ha partecipato domenica 26 ottobre, in qualità di rappresentante della Comunità del Parco del Trebbia – che riunisce, oltre a Piacenza, i Comuni di Calendasco, Gazzola, Gragnano, Gossolengo, Rivergaro e Rottofreno – al Salone del Gusto di Torino.

Più informazioni su

L’assessore alla Città Sostenibile Luigi Rabuffi ha partecipato domenica 26 ottobre, in qualità di rappresentante della Comunità del Parco del Trebbia – che riunisce, oltre a Piacenza, i Comuni di Calendasco, Gazzola, Gragnano, Gossolengo, Rivergaro e Rottofreno – al Salone del Gusto di Torino. Una visita incentrata sullo stand Slow Food Emilia Romagna dell’Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità dell’Emilia occidentale, presso il quale erano ospiti due produttori piacentini: il Salumificio La Rocca con i salumi piacentini Dop in rappresentanza del Parco dello Stirone – Piacenziano e le Cantine Bonelli per il Parco del Trebbia con i vini Doc, in particolare il Trebbianino bio.

“E’ quasi superfluo – rimarca l’assessore Rabuffi – sottolineare come il Salone del Gusto sia una vetrina eccezionale per proporre le eccellenze enogastronomiche che il nostro territorio può offrire. Le degustazioni piacentine, grazie alla professionalità dei produttori e del loro staff, hanno riscosso grande successo, a dimostrazione che i parchi sono vere e proprie riserve di biodiversità naturale, agricola e umana. Produrre all’interno di questo sistema è un valore aggiunto che spesso, come è avvenuto in questo caso, si traduce in concrete opportunità di promozione”.

Presente, nell’occasione, anche il presidente della macroarea dei Parchi del Ducato Agostino Maggiali.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.