Quantcast

Onda nera nel Po, tutti assolti per lo sversamento 

Assolti i gestori della “Lombarda Petroli” di Villasanta (Monza), dai cui serbatoi nel febbraio 2010 fuoriuscirono tonnellate di oli combustibili e idrocarburi che, finendo nel Lambro, arrivarono poi fino al mare inquinando anche le sponde piacentine del Po e isola Serafini.

Più informazioni su

Piacenza – Assolti i gestori della “Lombarda Petroli” di Villasanta (Monza), dai cui serbatoi nel febbraio 2010 fuoriuscirono tonnellate di oli combustibili e idrocarburi che, finendo nel Lambro, arrivarono poi fino al mare inquinando anche le sponde piacentine del Po e isola Serafini.

La sentenza è stata emessa ieri pomeriggio. I cugini Giuseppe e Rinaldo Tagliabue sono stati assolti dall’accusa di disastro doloso, insieme al direttore di stabilimento Vincenzo Castagnoli.

Unico condannato, il custode dell’ex raffineria Giorgio Crespi: 5 anni di reclusione oltre al risarcimento danni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.